Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag app world

Una nuova applicazione meteo per BlackBerry, anche OS 7: XWeather

pubblicato da Luca Piras

xweather pro berryset applicazioni meteo gratis blackberry
Nonostante le medie stagionali siano decisamente più alte in tutta Italia, l’autunno è ormai imminente. Si preannunciano i primi acquazzoni ed il primo freddo. Perchè farsi cogliere impreparati alla mattina o alla sera se il fido smartphone può dirci cosa ci attende fuori dalle nostre case? C’è solo l’imbarazzo della scelta per l’applicazione dedicata alle previsioni meteo.

Se possedete uno smartphone BlackBerry, dovreste provare una nuova applicazione offerta gratuitamente presso App World. Si chiama XWeather Pro ed è sviluppata dalla Berryset, ha tutte le carte per poter competere con altre applicazioni più blasonate e care. XWeather offre previsioni dettagliate fino a sei giorni e consente di salvare dieci località preferite da consultare rapidamente quando desiderato.

Molto pulita l’interfaccia che ricorda vagamente uno dei migliori programmi (all’epoca) per Symbian, Handy Weather, con tanto di grafici e curve su andamenti orari per le temperature. Tane le opzioni di personalizzazione per questo XWeather, un’applicazione compatibile con tutti i BlackBerry di ultima generazione. Per il download, vi rimandiamo alla pagina dedicata.

....
condividi 0 Commenti

Distimo analizza gli App Store Europei

pubblicato da Claudia

Distimo

L’ultima ricerca di Distimo si concentra sul mercato degli App Store in Europa, prendendo in considerazione il panorama francese, tedesco, italiano, polacco, russo, spagnolo ed inglese. Gli store presi in considerazione sono l’Apple App Store per iPhone, Apple App Store per iPad, BlackBerry App World (a livello mondiale), Google Android Market, Nokia Ovi Store, Palm App Catalog e il Windows Phone 7 Marketplace. La ricerca analizza gli store durante il mese di Gennaio 2011 e mette in luce i seguenti dettagli:

  • Il prezzo medio dell’applicazione top negli store più costosi è inferiore al prezzo medio di tutte le applicazioni. Negli store in cui le applicazioni sono più economiche di media, le applicazioni più popolari invece hanno un prezzo medio più alto rispetto al prezzo medio di tutte le applicazioni.
  • La media di prezzo applicata in tutti gli store è inferiore a $2.00, eccetto per il BlackBerry App World ove la maggior parte dei prezzi si aggirano tra $2.00 e $2.99.
  • Il sistema di in-app purchase è sempre più popolare nell’Apple App Store per iPhone, con il 29% dei guadagni delle applicazioni più scaricate in Inghilterra generati esclusivamente da applicazioni gratuite che monetizzano con l’in-app purchase.
  • Almeno un terzo di tutti i download delle 300 applicazioni più popolari nei paesi considerati proviene dall’Inghilterra, sia su iPad che su iPhone.
  • Le applicazioni vengono scaricate maggiormente durante il Sabato e la Domenica rispetto ai giorni infrasettimanali. La differenza si sente maggiormente su iPad che su iPhone.
  • Per altre curiosità, vi rimando alla fonte.

    [Via Distimo]

    ....
    condividi 0 Commenti

    App mobile: quasi 8 milioni di download lo scorso anno

    pubblicato da Claudia

    mobile app

    ABI Research ha rilasciato un comunicato stampa che rivela i progressi nel download di applicazioni mobile, come parte di una ricerca più ampia intitolata “Mobile Applications Market Data”. Secondo i dati pubblicati, dagli app store mobile sono state scaricare circa 7.9 miliardi di applicazioni, delle quali 5.6 miliardi solo dall’App Store Apple. La crescita delle altre piattaforme (soprattutto Android) e degli app store di terze parti è comunque importante, tanto da costituire nel 2011 un grosso elemento di competizione per Apple.

    L’Android Market ha ora più di 130.000 app in 48 Paesi e sta crescendo ad un ritmo più veloce di App Store di Apple. L’App World di RIM è disponibile in 100 mercati, con più di 10.000 applicazioni per BlackBerry. Esiste poi il Windows Marketplace di Microsoft, che conta 10.000 applicazioni per Windows Phone 7. Non dimentichiamo altri concorrenti come l’Ovi Store di Nokia, l’App Planet per webOS di Palm HP, lo store indipendente GetJar, quello di Amazon e gli store dei vari operatori telefonici mobile.

    Nel 2011 ci si aspetta un’ulteriore crescita di Android, Windows Phone 7 dovrebbe emergere come concorrente di un certo peso grazie all’unione con Nokia, HP cercherà di arrivare con Palm al pubblico grazie a webOS e ci sarà sempre più scelta tra offerta di app e piattaforme.

    [Via AbiResearch]

    ....
    condividi 0 Commenti

    Vodafone: aumento del costo delle opzioni Blackberry per i nuovi clienti

    pubblicato da Tommaso Retico (Aiace)

    Vodafone Periodo difficile per i clienti Vodafone che vogliono utilizzare al meglio le potenzialità dei propri smartphones: oltre alle limitazioni introdotte nell’utilizzo di applicazioni VoIP, in questi giorni l’operatore ha modificato in maniera negativa la propria offerta per Blackberry.

    Fino a pochi giorni fa l’opzione Mobile Internet per Blackberry, al costo di 3 € a settimana per ricaricabili e 10 € al mese per abbonamenti, comprendeva sia il traffico dati (250 Mb a settimana) che l’utilizzo dei servizi proprio dei terminali di RIM. Per i nuovi clienti la situazione è notevolmente cambiata in quanto esistono due opzioni distinte, con un notevole aumento della spesa.

    Per poter utilizzare il servizio di posta elettronica, scaricare applicazioni dall’App World e per l’utilizzo dei programmi di istant messagging dovrà essere attivata l’Opzione Blackberry che prevede un canone di 2 € a settimana per ricaricabili e 5 € al mese per gli abbonamenti. Questi canoni si sommano a quelli della Mobile Internet, necessaria per poter utilizzare la connessione dati: è lo stesso gestore che “gentilmente” ne suggerisce l’attivazione.

    Continua a leggere: Vodafone: aumento del costo delle opzioni Blackberry per i nuovi clienti

    ....
    condividi 8 Commenti

    App World cresce, oltre 15000 applicazione per i dispositivi di RIM

    pubblicato da Luca Piras

    app blackberry software giochi applicazioni

    Mentre i grandi produttori corrono dietro al fenomeno chiamato tablet, il mercato delle applicazioni mobili continua la sua corsa inarrestabile su tutte le principali piattaforme. Se da un lato Apple può vivere di rendita per un po’ di tempo, gli altri market hanno ancora tanta strada da fare, e tra tutti c’è App World della canadese RIM.

    Lo store dedicato ai terminali business oriented, ha da pochissimo raggiunto un’importante traguardo numerico, raggiungendo una soglia di per sé abbastanza significativa: oltre 15.000 contenuti, tra applicazioni, giochi, temi. Come giustamente fa notare Stefano Fronzoni in un post su BBWorld, la maggior parte di tutte questa applicazioni sono reperibili anche altrove – e in più casi anche a prezzi inferiori- come succede anche sugli altri sistemi meno “chiusi”.

    Sul capitolo prezzi è interessante aprire un confronto, in base al prezzo medio per software sui principali store. Dallo store più caro di tutti, nello stesso dicembre scorso, è passato al secondo più “economico” tra tutti i competitor, direttamente dopo l’App Store di Apple ed il Marketplace per i Windows Phone di Microsoft (molto più economico di quello per i vecchi Windows Mobile). La situazione fotografata si riferisce al mercato americano ma si riflette abbastanza tranquillamente anche sul nostro. Ci piacerebbe sapere, dai nostri lettori che utilizzano un BlackBerry, se durante l’arco di quest’anno hanno avvertito l’inversione di tendenza sul costo dei contenuti (dimezzati in meno di 12 mesi).

    ....
    condividi 0 Commenti

    Divorzio Asus-Garmin: si aprono nuovi scenari

    pubblicato da Claudia

    Garmin-Asus phone
    I dettagli del divorzio Garmin-ASUS stanno piano piano venendo alla luce. Si sa che ASUS ha ottenuto i diritti esclusivi per licenziare la navigazione ed i servizi di geolocalizzazione Garmin in modo esclusivo sui propri smartphone Android con il marchio Garmin fisicamente riportato sui dispositivi.

    Ciò non sarà quindi possibile per altri produttori di dispositivi Android. ASUS riprenderà a vendere telefoni con il proprio marchio esclusivo a partire da gennaio e tra questi vi saranno dispositivi 3D per il gioco e diversi ebook reader e tablet ASUS, stando a DigiTimes.

    Dalla propria parte, il blog ufficiale di Garmin’s afferma che la società espanderà lo sviluppo delle applicazioni per dispositivi mobile offrendo anche altre applicazioni attraverso “determinati store per applicazioni rivolte ad utenti finali“.

    Sempre dando credito a DigiTimes, l’affermazione di Garmin, in soldoni, si riferisce all’ iTunes App Store di Apple e all’App World di RIM.

    In altre parole, Garmin e ASUS sono ancora amiche, ma sono libere di “incontrarsi” con nuove entità, you know, fatta eccezione per Android.

    ....
    condividi 0 Commenti

    Un client non ufficiale per Picasa su BlackBerry: vCasa su App World

    pubblicato da Luca Piras

    vcasa bbcasa picasa software blackberry

    Per gli utenti BlackBerry che utilizzano, tra gli altri ottimi prodotti di Google, il noto Picasa per la condivisione dei propri album, quest’oggi segnaliamo un’ottima applicazione dedicata.

    Sviluppata dall’italiana BulSoftware, si chiama vCasa e permette di gestire il proprio account di Picasa direttamente dallo Smartphone. Tra le tante opzioni di visualizzazione e condivisione, è possibile sfogliare le foto dei propri amici, leggere ed aggiungere commenti e caricare nuovi album e foto con pochi click dai dispositivi di RIM.

    Il software è venduto su App World, l’application store della casa canadese, costa 2,79€ e si può prelevare visitando il link diretto. La compatibilità è garantita su qualunque dispositivo, purché dotato di firmware 5.0 o superiore.

    ....
    condividi 0 Commenti

    Twitter per BlackBerry ufficialmente fuori dalla beta con la versione 1.0.0.45

    pubblicato da Luca Piras

    Breve nota per informare gli utenti BlackBerry dell’aggiornamento per il client ufficiale di Twitter. Sviluppato direttamente da RIM, è giunto alla versioni 1.0.0.45 decisamente matura e ufficialmente non più beta.

    Pochissimi i cambiamenti per questa relase che è frutto delle varie versioni precenti, beta dopo beta. Molte le lingue aggiunte nel corso di questi ultimi mesi, così come le novità introdotte che BerryReview ci riassume in questo schema:

    Continua a leggere: Twitter per BlackBerry ufficialmente fuori dalla beta con la versione 1.0.0.45

    ....
    condividi 0 Commenti

    MMMOOO porta il suono della Vuvuzela sui BlackBerry e sui Symbian

    pubblicato da Luca Piras

    vuvuzelas vuvuzela symbian blackberry freeware

    Che lo si voglia o no è il tormentone di quest’estate. Come ogni tormentone che si rispetti, le aziende pronte a lucrarci sopra sono parecchie. Parliamo della Vuvuzela, la simpatica trombetta amata (odiata) da parecchi nostri lettori e dai cugini di Calcioblog.

    Accompagna i Mondiali di Calcio del Sudafrica e, come dicevamo poc’anzi, gli affari di qualche simpatica azienda o libero professionista pronti ad immettere sul mercato questo prodotto… in tutti i modi possibili. E dopo aver visto comparire le trombette vere e proprie nelle bancarelle, vendute per pochi euro, ancora meno cari ma sempre più diffusi sono apparsi anche i software mobili.

    Dopo averli visti per le varie piattaforme, segnaliamo quest’oggi il rilascio gratuito da parte della cinese MMMOOO di Vuvuzela FREE per Symbian (touchscreen e non) e BlackBerry. Applicazione molto carina che, come è prassi dell’azienda in questione, presenta un’ottima e curata interfaccia grafica. Si scarica gratis su Ovi Store e App World: quest’estate con le Vuvuzelas ci lucrano in pochi.

    ....
    condividi 4 Commenti

    L'App World che verrà, novità da RIM per lo store dedicato ai suoi BlackBerry

    pubblicato da Luca Piras

    blackberry app world novità software

    Ottime notizie da RIM, l’azienda canadese che produce i dispositivi business/consumer BlackBerry. Seppur non ancora confermato, è atteso un’importante aggiornamento per lo store di giochi ed applicazioni, ovvero il prossimo App World 2.0 con interessanti novità.

    Tra le più attese, l’addebito delle spese sul conto telefonico/credito prepagato, per poter finalmente acquistare i software senza metter mano direttamente alla carta di credito. È prevista, inoltre, l’adozione della BlackBerry ID che permetterà il trasferimento dei contenuti acquistati da un terminale all’altro, un po’ come succede con iPhone.

    Per finire verranno introdotte altre piccole migliorie all’interfaccia e sarà ampliato il supporto ai codici bidimensionali. L’aggiornamento è dato per immediato: non ci resta che attendere nuovi risvolti.

    [via BerryReview]

    ....
    condividi 0 Commenti