Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag google play store

Gli sviluppatori potranno rispondere ai commenti sul Google Play Store

pubblicato da Marco Usai

Google nelle scorse ore ha annunciato una interessantissima modifica al Google Play Store, è infatti in arrivo la possibilità per gli sviluppatori di rispondere ai commenti rilasciati dagli utenti sulle proprie applicazioni.

La notizia, davvero interessante (per gli sviluppatori) permette di colmare quella che a mio parere è stata una grandissima lacuna e allo stesso tempo un limite del Google Play Store. Questa nuova “feature”, è stata dapprima resa disponibile per i “top developer” e sarà disponibile anche per gli altri sviluppatori probabilmente a seguito del Google I/O, che si svolgerà del 27 al 29 Luglio a San Francisco, nel famoso Moscone Center.

Davvero importante questa modifica del Google Play Store che darà finalmente voce agli sviluppatori, che alcune volte, forse troppe, non hanno potuto rispondere alle recensioni negative immotivate rilasciate da utenti poco corretti. Ecco un nuovo ed importantissimo passo da parte di Google per plasmare un ecosistema che dia voce sia ad utenti sia agli sviluppatori.

Via | Phandroid

....
condividi 0 Commenti

L'Amazon Appstore in arrivo anche in Europa?

pubblicato da Marco Usai

Sono ottime notizie quelle che arrivano da Engadget, che vedono arrivare entro l’estate 2012 l’Amazon Appstore in Europa e perché no in Italia. Il grandissimo successo di Amazon nel settore mobile è cominciato proprio con l’apertura dell’Amazon Appstore, primo e fondamentale tassello del solidissimo ecosistema Amazon. Il gigante Statunitense quindi è pronto a lanciare il suo servizio in Europa, dove potrebbe trovare ulteriore terreno per ampliare le proprie quote di mercato.

Suggestivo scenario assieme all’arrivo dello store targato Amazon è l’approdo del Kindle Fire in Europa, tablet che dopo aver letteralmente divorato il mercato U.S sarebbe pronto a sbarcare nel nostro continente dove, a mio parere, avrebbe un grandissimo successo. La notizia arriva a circa due settimane dall’inizio del Google I/O, dove “Big G” presenterà probabilmente il Nexus Tablet e assieme a questo, annuncerà il rilascio dei servizi movie e music nei paesi dove questi non sono ancora arrivati; la mossa di Amazon quindi non sarebbe assolutamente casuale.

Ovviamente siamo davanti a delle ipotesi, inizialmente pronunciate da AllThingsD ma con una base di verità. Il mercato Europeo fa gola anche ad Amazon, di conseguenza tra Nexus Tablet, Kindle Fire, servizi Amazon e servizi del Google Play Store ci aspetta una vera e propria guerra che potrebbe avere esito positivo per noi utenti.

Via | Engadget

....
condividi 0 Commenti

Il Google Play Store accetta ora applicazioni a pagamento da quattro nuovi paesi

pubblicato da Marco Usai



Tramite un annuncio sul blog degli sviluppatori, Google ha annunciato che da oggi sarà possibile per gli sviluppatori di Israele, Messico, Repubblica Ceca e Polonia vendere applicazioni a pagamento sul Google Play Store. Gli sviluppatori dopo aver creato un account sul Play Store potranno vendere le applicazioni e potranno ricevere pagamenti sui propri conti correnti bancari.

Essi potranno accettare pagamenti in valuta locale, anche se gli sviluppatori di Messico e Israele che hanno venduto applicazioni con un account AdSense dovranno creare un account separato. Siamo davanti ad un’altra mossa di Google, che punta ad uniformare il proprio store rendendo disponibili contenuti in tutto il mondo. Per adesso il progetto prosegue più che bene.

Ottima mossa a mio parere quella di Google, di aprire il proprio store a sviluppatori ed utenti di tutto il mondo. La creazione di un vero e proprio Store completo, ricco di contenuti è un’ottima mossa.

Via | The Verge

....
condividi 0 Commenti

Google Play Store: risolto il bug riguardante gli aggiornamenti delle app di terze parti

pubblicato da Marco Usai



Con l’ultimo aggiornamento del Google Play Store, Google ha corretto un curioso e piuttosto fastidioso bug che “mescolava” le applicazioni scaricate con quelle di terze parti. Precedentemente le applicazioni di terze parti, installate manualmente tramite .apk venivano viste dal Play Store come acquistate o scaricate dal market.

Il problema in sé non era così grave, questo diventava fastidioso quando lo Store bloccava l’aggiornamento dell’applicazione o ne impediva la reinstallazione anche tramite Play Store stesso, questo perché il software risultava già essere di nostra proprietà ma non era possibile riscaricarlo perché non regolarmente pagato.

Personalmente non ho mai riscontrato questo problema e a voi? Sul web appaiono numerosi episodi, fortunatamente dalla versione 3.5 il bug è stato corretto, per la gioia dei numerosi utenti e sviluppatori Android.

....
condividi 1 Commenti

Google Play: l'intero pacchetto di servizi prossimo al rilascio in Europa?

pubblicato da Marco Usai



I nuovi servizi di Google, quali Google Play Videos, Google Play Books e Google Play Music, sono prossimi al lancio in Europa? È quello che si presuppone se si osserva attentamente sia la barra delle funzioni di Google e il Google Play Store. Dopo alcune settimane infatti, anche nello store Italiano sono apparse le prime applicazioni riguardanti i servizi di Google, servizi attualmente non disponibili in Italia e Europa.

Se due indizi fanno una prova allora siamo sulla buona strada. Le applicazioni sono disponibili al download e perfettamente funzionanti,anche se non risultano essere operative; non ci sono certezze né rumors riguardo la data di lancio anche in Europa ma il lancio dovrebbe essere davvero vicino.

Ad ora non ci resta che installare le applicazioni e aspettare che i servizi vengano abilitati anche in Italia. L’evoluzione dei servizi Google e la creazione di un vero e proprio ecosistema basato su Android proseguono, quale sarà il servizio che sfonderà nel mercato Europeo? Google Play Music, Video o Libri? Staremo a vedere.

....
condividi 0 Commenti