Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag intel medfield

Lenovo K800 con tecnologia Intel pronto al lancio per il prossimo mese

pubblicato da Claudia

Il Lenovo K800 è atteso sul mercato come uno dei primi terminali con un chip Intel Medfield piuttosto che utilizzare una soluzione basata su tecnologia ARM. Oggi arriva una buona notizia: il telefono è pronto ad essere lanciato globalmente a partire dal mese prossimo.

Il responsabile di Intel Cina, Sean Maloney ha confermato sul servizio di microblogging cinese Weibo - corrispondente al nostro Twitter - che il Lenovo K800 arriverà sugli scaffali entro la fine di maggio. Il telefono verrà dotato di una misteriosa “Avatar Technology” di Intel: non sappiamo di cosa si tratti per il momento, ma nel corso del prossimo mese se ne parlerà di certo.

Già nelle scorse settimane si è visto come il chip Medfield garantisca prestazioni impressionanti, tanto da battere il Samsung Galaxy Nexus e il suo processore TI OMAP4460. Sarà curioso capire esattamente su quali mercati debutterà e a che prezzo, ma per questi dettagli c’è ancora del tempo.

Via | Engadget

....
condividi 3 Commenti

Motorola certo uno smartphone con Medfield di Intel

pubblicato da Max


Intel sta preparando l’entrata nel mondo del mobile in grande stile, al Mobile World Congress vedremo molti prodotti con il suo processore. Il leader del PC quindi vuole essere protagonista anche nel mondo dei telefoni ma sopratutto di Android con la sua piattaforma Medfield. I partner più accreditati sembrano essere Lenovo e Motorola. Tempo fa sono apparsi alcuni video che mostravano all’opera uno smartphone della Lenovo, denominato Racer A, proprio con processore Intel. Ma a quanto pare l’evento Spagnolo per questo marchio sarà improntato maggiormente verso i tablet.

Per Motorola ci sono svariati piani di collaborazione, qualche giorno fa è apparso in rete un render di un telefono Motorola con Ice Cream Sandwich e cuore Medfield. Però Intel ha basato la sua fortuna con il mondo PC quindi è poco credibile che abbandoni la Microsoft, infatti sembra che ci sia in atto una collaborazione per equipaggiare modelli Windows Phone con il suo processore.

Altra nota da verificare sono i consumi di questi prodotti, come ricorderete Intel provò in passato ad entrare nel mondo mobile ma la scarsa efficienza energetica fu il suo tallone d’Achille. Vedremo se con questo nuovo prodotto riuscirà a contenere i consumi, offrendo ugualmente prestazioni di rilievo sopratutto con telefoni che supportino la tecnologia LTE. Scontro molto difficoltoso anche perchè dovrà vedersela con concorrenti non da poco primo tra tutti Nvidia Tegra 3 e il promettente Qualcomm Snapdragon 4 entrambi quad core.

Vi aspettiamo in Spagna al Mobile World Congress per darvi tutte le novità riguardanti Intel e altro.

Via | Androidcommunity.com

....
condividi 0 Commenti

Intel pronta ad invadere il mercato mobile!

pubblicato da Max

Intel è intenzionata seriamente ad aggredire il mercato degli smartphone ed affini, dopo la presentazione al CES 2012 del chip Atom Z2460, etichettato Medfield. Il processore sulla carta impressiona per la sua potenza, infatti è superiore a qualsiasi prodotto ora in commercio, cosa che potremmo valutare sul campo non appena Motorola e Lenovo rilasceranno i loro prodotti basati su questo chip.

Sono stati eseguiti dei benchmark sul Lenovo K800, mostrando che il processore Medfield è uno tra i più veloci in commercio. Per fare un esempio, con il test SunSpider Javascript il punteggio del Lenovo era 1330, il concorrente più vicino è il Galaxy Nexus con 2000 (il punteggio minore indica prestazioni migliori). Anche nei test di durata della batteria, il processore Intel si è avvicinato ai migliori. Grazie alla grande esperienza di Intel, sicuramente riusciranno a ridurre notevolmente i consumi.

Uno degli aspetti più sorprendenti di questo nuovo chip è che tutta questa potenza viene fornita da un processore single core, a differenza dei concorrenti con cui sono state effettuate le comparazioni che sono dual core. Unico fronte in cui questo processore perde leggermente è sul comparto grafico, ma presto probabilmente vedremo una versione dual core del medfield che integra anche una GPU. In questo modo potrà entrare in diretta concorrenza con i chip SoC di Qualcomm, Nvidia e Texas Instrument.

Via | Mobilebloom.com

....
condividi 0 Commenti

CES 2012: un hands-on del Lenovo K800, il primo smartphone Intel Medfield

pubblicato da Claudia

Al CES 2012 di Las Vegas sembravano tutti entusiasti all’idea che Lenovo creasse uno smartphone alimentato da sistema Intel. Se le voci di una simile partnership giravano da tempo, finalmente è giunto quel momento con la presentazione del Lenovo K800, uno smartphone Android alimentato da processore Intel Medfield di cui vi abbiamo accennato qualcosa. Oggi possiamo scoprire qualche dettaglio in più grazie ai blogger americani presenti al CES che hanno potuto provare il telefono e scrivere le prime impressioni a riguardo.

Il Lenovo K800 è sembrato di gran lunga migliore rispetto ai Lenovo K2 e S2. Lo smartphone Intel è un po’ spesso, a livello di dimensioni, ma esistono telefoni più ingombranti, quindi il peso è sopportabile e giustificabile dalla buona scocca. Il retro del K800 è fatto in modo da garantire ergonomicità quando il telefono viene tenuto in mano. Il display da 4.5 pollici è ottimo: con risoluzione 1280×720, offre immagini luminose e colori vividi degni di nota. Spicca la differenza tra questo display e quelli montati sui Lenovo di fascia bassa. Gli angoli di visuale sono ottimi e il display non stanca gli occhi. Sul retro del K800 troviamo una fotocamera da 8 megapixel con flash dual-led, in grado di girare video in 720p HD.

Tra gli aspetti negativi del telefono spicca l’interfaccia utente personalizzata Clover. Già ampiamente criticata sia sull’S2 che sul K2, è comunque troppo pesante, ingombrante e poco intuitiva. Naturalmente il processore Intel da 1.6GHz rende tutto più veloce, ma esistono telefoni con Android Gingerbread con processori meno potenti che comunque risultano più “snelli”. Il Lenovo K800 è comunque uno smartphone solido, il primo con processore Intel Medfield. In apertura trovate un video hands-on.

....
condividi 0 Commenti

LG: al CES nuovo smartphone con Intel Medfield

pubblicato da Max

Secondo alcune indiscrezioni provenienti da un dirigente anonimo, LG presenterà al prossimo CES un nuovo smartphone Android con processore Intel Medfield. La conferma arriva direttamente da Lee Hee-Sung, responsabile di Intel Corea, tramite le pagine del “The Korean Time”:

“L’Amministratore delegato di Intel, Paul Otellini, presenterà il primo smartphone Android di Intel utilizzando la nostra piattaforma proprio in occasione del CES”

LG sarà il primo produttore a introdurre uno smartphone con chip Medfield, la collaborazione tra i due e soprattutto la presenza del CEO di Intel, fa capire tutto lo sforzo, l’impiego di risorse e gli investimenti che Intel sta facendo per entrare nel mondo della telefonia mobile. Ricordiamo che Intel è il maggior produttore di processori per sistemi PC e, visto l’aumento e l’avvicinamento del mondo mobile a tutti i sistemi che prima erano esclusivamente disponibili per PC, deve assolutamente conquistare anche questo mercato se vuole rimanere leader nel settore.

Probabilmente vedremo questo smartphone per Marzo ma non si conoscono ancora le caratteristiche. Possiamo solo affermare che il Medfield avrà la possibilità di riprodurre video in HD ed in qualità Blu-ray e mandarli in streaming sul proprio tv. Inoltre tramite una modalità chiamata Burst Mode scattare una dozzina di foto ad 8 megapixel in meno di un secondo. Attendiamo quindi il CES per poter toccare con mano la qualità e la velocità di questo nuovo device.

Via | 9to5google.com

....
condividi 2 Commenti