Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag motorola android

Motorola mostra la nuova interfaccia Android 4.0

pubblicato da Claudia

Motorola ha diffuso alcuni video della sua nuova interfaccia per l’aggiornamento ad Android OS 4.0. Non esiste più Motoblur, criticata e poco amata dagli utenti, ma Motorola offre ora un Android molto simile alla sua versione base, con piccole modifiche non invasive.

Per fare alcuni esempi, la schermata di lock offre ora quattro scorciatoie anziché le solite includendo la possibilità di telefonare e l’app per i messaggi. Inoltre, le icone sono state cambiate e la fotocamera sarà in grado di scattare immagini in time lapse. Come già visto sull’HTC One X, anche sui Motorola sarà possibile scattare foto mentre si girano video, in contemporanea.

Con Android 4.0 Update sarà possibile riscontrare numerosi cambiamenti di base, a cui Motorola ha voluto aggiungere del proprio. Saranno gli utenti finali a decretare se ne sia valsa la pena, intanto dopo il salto trovate gli altri video. Cosa ne pensate?

Continua a leggere: Motorola mostra la nuova interfaccia Android 4.0

....
condividi 1 Commenti

Motorola RAZR MAXX arriva ufficialmente in Europa

pubblicato da Claudia

Gli smartphone con batterie potenti e ultra-resistenti sono una razza rara, ma ce n’è uno che i consumatori statunitensi conoscono bene: il Motorola DROID RAZR MAXX, con batteria da 3300 mAh sotto la scocca. Sin dal suo lancio negli USA, il telefono è stato un’esclusiva dell’operatore telefonico Verizon, ma la situazione è destinata a cambiare: il Motorola RAZR MAXX è in arrivo in Europa e in Medio Oriente.

Si tratta, naturalmente, della versione GSM del suddetto DROID RAZR MAXX, che sostituisce la connettività LTE a favore di una HSPA+, ma le altre caratteristiche tecniche rimangono completamente invariate.

Parliamo di uno smartphone con sistema operativo Android e display da 4.3 pollici Super AMOLED con risoluzione QHD avanzata. Al suo interno troviamo un processore dual-core da 1.2GHz accompagnato da 1GB di RAM. Sul retro della scocca troviamo una fotocamera da 8 megapixel con auto-focus e una scocca in fibra di KEVLAR, il tutto per 9 millimetri di spessore nonostante la batteria da 3300 mAh, per 17 ore resistenza in fase di conversazione. Il telefono non arriverà prima di maggio 2012 a prezzi ancora non noti.

....
condividi 3 Commenti

Motorola XT760 e Motorola MT680 insieme al Blade?

pubblicato da Claudia

Motorola Blade

Un trio di telefoni Motorola si mostra sul web senza preavviso, tutti con un look Motorola DROID RAZR. Uno dei modelli trapelati è di fascia alta e pare sia il telefono di punta, chiamato per il momento Motorola Blade ed assomiglia molto al DROID Fighter trapelato recentemente, dotato di un display da circa 4,5 pollici, con tanto di spazio in fondo per i tasti del menù. La fotocamera sul retro pare sia HD, ma non sappiamo a quanti megapixel scatti. A livello di spessore, il dispositivo dovrebbe essere simile ad un Motorola DROID RAZR MAXX e probabilmente sfrutterà la stessa batteria da 3300 mAh.

Il modello di fascia media, tra i tre trapelati, è il Motorola XT760 e dovrebbe avere un display TFT LCD con risoluzione QHD e un processore ST-Ericsson dual-core da 1GHz. Il sistema operativo a bordo è Android 2.3, con tanto di fotocamera posteriore da 8 megapixel con autofocus. Il telefono pesa 125 grammi ed è spesso 9.88 millimetri. Il Motorola MT680 è il dispositivo di fascia bassa, a sua volta con sistema operativo Android 2.3, display TFT LCD con risoluzione WVGA e un processore dual-core da 1 GHz o un core singolo da 1,5 GHz. Sul retro troviamo una fotocamera da 5MP, la scocca però è più ingombrante: pesa 135 grammi ed è spesso 10,3 millimetri.

Prezzi e date di lancio per il trio di telefoni non sono ancora noti, né sappiamo quali siano i mercati di destinazione definitivi.

Motorola BladeMotorola BladeMotorola Blade

Via | CNET

....
condividi 2 Commenti

Motorola con Ice Cream Sandwich: un rendering ci mostra cosa potremmo vedere

pubblicato da Claudia

Motorola

Un rendering ottenuto dagli autori di Pocketnow mostra quello che sembra essere il primo smartphone di Motorola con sistema operativo Android Ice Cream Sandwich. Oltre ad essere il primo terminale con Android 4.0 prodotto da Motorola, il dispositivo senza nome dovrebbe basarsi su piattaforma Intel Medfield, invece del processore TI OMAP come generalmente accadeva in passato.

Si presume che venga presentato alla del mese al MWC 2012 di Barcellona, lo smartphone Motorola intanto mette in mostra una nuova versione dell’interfaccia utente MotoBlur. Inoltre, la fotocamera segna molto probabilmente un passo avanti qualitativo rispetto al passato. La nuova fotocamera offre funzionalità instant-on in contrasto con lo scatto a lunga attesa a cui i proprietari del Motorola Droid BIONIC sono abituati. Il nuovo terminale promette scatti a 15 frame per secondo.

Attendiamo quindi di vedere lo smartphone senza nome a Barcellona, soprattutto dopo aver visto il rendering molto interessante: scocca sottile senza pulsanti. Staremo a vedere.

Via | PocketNow

....
condividi 0 Commenti

CES 2012: il Motorola Droid 4 in video

pubblicato da Claudia

Il Motorola Droid, da noi uscito sul mercato come Milestone, è il telefono che ha segnato un ritorno forte della società sul mercato mobile, proponendo uno smartphone di qualità con sistema operativo Android e risorgendo dall’oscurità in cui era piombata. Da allora, sono stati prodotti quattro modelli di Droid, ci credereste? Eppure, durante il CES 2012, è stato mostrato il Droid 4 che continua nella tradizione di fornire una solida esperienza utente Android con tastiera fisica full QWERTY, per chi non ama affidarsi esclusivamente al touchscreen.

Il Motorola Droid 4 è il primo telefono della società a supportare connettività 4G LTE, è dotato di display da 4 pollici qHD, processore da 1.2 Ghz, fotocamera da 8 megapixel, fotocamera frontale e, come anticipavamo, la solita tastiera fisica QWERTY completa slide. Per una migliore esperienza di scrittura, i tasti sono retroilluminati e sagomati a laser, per ottenere la massima ergonomia. Non si tratta certamente di un telefono sottile, ma questo ultimo modello è comunque più sottile dei predecessori e del concorrente più vicino, il Samsung Stratosphere.

A livello software, il Motorola Droid 4 riprende quello del Droid Razr, con la preinstallazione di MotoCast e altre applicazioni. Il telefono dovrebbe uscire, per lo meno sul mercato statunitense, nelle “prossime settimane”, ma non conosciamo il prezzo, per il momento. Gli autori di IntoMobile ci offrono un primo hands-on con le impressioni sul Droid 4.

Via | IntoMobile

....
condividi 0 Commenti

CES 2012: Motorola lancia il Motoluxe e il Defy Mini

pubblicato da Claudia

Motorola MOTOLUXE

Nonostante il CES 2012 apra ufficialmente oggi, ora di Las Vegas, durante la notte si è scoperto che Motorola aveva già lanciato due terminali per il mercato europeo, cinese e dell’America Latina. Uno è uno smartphone di fascia alta, chiamato Motorola Motoluxe, ed è già stato avvistato sul mercato cinese come Motorola XT615 e precedentemente approvato dall’FCC. Si tratta di uno smartphone con display da 4 pollici, fotocamera da 8 megapixel e un sistema particolare di notifiche per le mail e i messaggi.

Sia il Motoluxe che il Defy Mini, il secondo modello ufficialmente lanciato, sono a prova di acqua e di polvere. Il Defy Mini utilizza display Gorilla Glass, per il resto vanta funzionalità poco “seducenti” rispetto l’offerta media di mercato: fotocamera da 3 megapixel, display da 3.2 pollici e batteria da 1650 mAh che garantisce una durata da 10 ore in conversazione e 21 giorni in stand-by.

Non sappiamo ancora nulla dei prezzi dei telefoni, che saranno disponibili in Europa a partire da febbraio. Dopo il salto trovate un video dei terminali in questione.

Continua a leggere: CES 2012: Motorola lancia il Motoluxe e il Defy Mini

....
condividi 2 Commenti

Motorola Xyboard Wi-Fi in preorder per il mercato USA

pubblicato da Max


Il mercato dei Tablet si arricchisce di una nuova famiglia, il Xyboard di Motorola, che seguono i concetti del predecessore Xoom, dove eredita alcune caratteristiche, come la dimensione del display.

Inizia la spedizione ufficiale il dal 18 gennaio e in preorder sono disponibili con le seguenti configurazioni: Xyboard 8,2″ con 16 GB di memoria che parte da un prezzo di 399,99$ per arrivare a 499,99$ per quello da 32GB, seguito dal fratello maggiore Xyboard 10,1″ che parte da 499,99$ per il modello da 16GB e giunge a 599,99$ per la versione 32GB.

Le caratteristiche in comune sono una fotocamera posteriore da 5 megapixel, entrambi i display hanno una risoluzione di 1280 x 800 e un processore della famiglia OMAP 4 dual-core da 1,2 GHz. I due Tablet sono commercializzati con il sistema operativo Android 3.2 che sarà poi aggiornato ad Android 4.0 ICS, l’arrivo in Europa è previsto per novembre 2012, per quel periodo sicuramente saranno già dotati di Ice Cream Sandwich.

Nell’attesa non ci resta che attendere il CES 2012 per toccarlo con mano.

Via | Theverge.com

....
condividi 2 Commenti

Motorola Atrix 2 in Asia e America Latina; niente Europa?

pubblicato da Claudia

Motorola Atrix 2

Il Motorola Atrix 2 è già stato annunciato negli Stati Uniti, dove sarà disponibile a partire dal 16 ottobre, ed è oggi stato confermato per altri mercati. Secondo il comunicato stampa di Motorola, l’Atrix 2 verrà “lanciato in sequenza in Cina, Asia, Medio Oriente e America Latina”. Come possiamo vedere, l’Europa non viene nemmeno menzionata. Possibile che Motorola escluda completamente il mercato europeo per l’Atrix 2?

Non sappiamo nemmeno se ci siano piani per un’introduzione in futuro. Parliamo di uno smartphone con display qHD da 4.3 pollici, processore dual-core, sistema operativo Android 2.3 Gingerbread, fotocamera posteriore da 8 megapixel con registrazione video in qualità 1080p e connettività HSPA 21Mbps.

Il prezzo, senza contratto, per gli Stati Uniti si aggira intorno ai 500 dollari.

Via | Motorola

....
condividi 0 Commenti

Motorla Edison/Atrix 2: tutte le caratteristiche tecniche

pubblicato da Claudia

Motorola Edison

Il Motorola Edison è stato identificato come il successore del Motorola Atrix, il primo smartphone 4G che sia mai stato lanciato su territorio statunitense. Ora si parla del successore, che al momento appare su internet con logo AT&T, quindi certamente per gli USA, ma forse destinato alla diffusione internazionale. Thisismynext ha messo le mani su un prototipo del telefono e ha svelato le caratteristiche principali.

Il Motorola Edison ha un display da 4.3 pollici qHD LCD, nella media con i display degli smartphone più importanti in uscita, non è PenTile quindi risulta più chiaro e luminoso rispetto al precedente Atrix. Il processore a bordo è un TI OMAP 4 1GHz affiancato ad 1GB di RAM. Il design della scocca è ricurvo per una presa ottimale ed è molto sottile, 10 millimetri, anche se la fotocamera sul retro sporge. Quest’ultima scatta immagini a 8 megapixel e cattura video in qualità 1080p. La batteria è da 1735mAh.

A livello software troviamo Android 2.3.5 Gingerbread con interfaccia utente Motorola, decisamente poco simile alla classica Blur. La memoria interna da 8GB è espandibile con memorie microSD. Il lancio è previsto per novembre.

Motorola EdisonMotorola EdisonMotorola Edison

Via | ThisIsMyNext

....
condividi 0 Commenti

Motorola Admiral appare su YouTube, ma non è ancora ufficiale

pubblicato da Claudia

Nelle scorse settimane abbiamo visto un nuovo terminale Motorola grazie alle prime immagini apparse su Internet e legato per lo più all’operatore telefonico statunitense Sprint. Il Motorola Admiral torna a mostrarsi oggi grazie ad un video diffuso su YouTube, anche se lo smartphone deve ancora essere annunciato in via ufficiale.

Il Motorola Admiral è un telefono in stile BlackBerry con una tastiera QWERTY completa posta subito sotto un display da 3.1 pollici, ha una fotocamera da 5 megapixel in grado di girare video HD (ma non ne conosciamo ancora la risoluzione) e sistema operativo Android, anche se non sappiamo quale versione avrà e che processore viene montato.

Intanto che attendiamo di scoprire di più, anche su una possibile diffusione internazionale, godiamoci il video.

....
condividi 1 Commenti