Intervista a Alberto Bevilacqua per il lancio del BlackBerry Storm 2

BlackBerry Storm 2

In occasione dello Storm 2 abbiamo fatto qualche domanda a Alberto Bevilacqua, Carrier Relationship Director. Ecco la breve intervista:

Mobileblog: Ciao, per iniziare parlaci dello Storm 2: punti di forza e punti negativi (se ce ne sono)

Alberto Bevilacqua: Il lancio dello Storm 2 è un evento che emoziona particolarmente perché seguito di un progetto di BlackBerry che ho seguito fin dall'inizio. Lo Storm 2 è un cellulare pensato per le emozioni e per la comunicazione, sia grazie all'integrazione completa di mail, social network e chat, sia grazie al feeling che trasmette.

Il nuovo BlackBerry Messenger integrato, ad esempio, permette di comunicare con i gruppi, assegnare loro dei compiti e condividere e commentare il risultato insieme, il tutto con la tecnologia push ad assicurare velocità e affidabilità.

Lo schermo, poi, evolve ulteriormente l'ottimo touchscreen cliccabile introducendo una tecnologia elettro/meccanica che non permette allo schermo di essere premuto se il cellulare è spento o bloccato.

BlackBerry Storm 2
BlackBerry Storm 2
BlackBerry Storm 2
BlackBerry Storm 2

BlackBerry Storm 2

M: Parlando di App World e del numero sempre più crescente di applicazioni, come risolvere il problema del poco spazio dedicato alla memoria applicazioni sui vecchi modelli?

A: Innanzitutto su Storm 2 abbiamo raddoppiato questo spazio proprio per questa esigenza, passango a 256MB. App World, inoltre, permette di archiviare le applicazioni che non usiamo, così da liberare la memoria e richiamarle in un secondo momento qualora dovessero esserci utili.

Per i vecchi modelli non penso uscirà un firmware update che permetta di installare le applicazioni su memoria esterna, vogliamo offrire agli utenti un servizio di qualità senza i rallentamenti che una memoria esterna potrebbe portare. Inoltre alla fine le applicazioni che usiamo spesso sono le solite 5/6.

M: Tornando invece agli smartphone, in rete si vocifera di un BlackBerry con tastiera QWERTY slide laterale (stile Touch Pro II per intenderci), ci puoi dire qualcosa? E se non puoi/vuoi, tu come lo vedresti un form factor del genere in casa RIM?

A: Non c'è nulla in programma al momento e non ti potrei dire comunque nulla (ndr: forse però un prototipino o qualcosa di simile lo hanno in casa). Riguardo alla mia opinione su un form factor simile ti dico che preferisco una tastiera QWERTY fisica o touchscreen come quelle già esistenti. Una QWERTY più grande richiederebbe un maggiore spostamento delle dita e non mi ci troverei bene.

RIM inoltre è partita con la QWERTY fisica ed è passata al touchscreen solo quando aveva le carte per farlo. Vedremo in futuro se si potrà iniziare a qualche nuovo form factor simile a quello che dici tu.

  • shares
  • Mail