iPhone 5S in ritardo, Apple cambia il display e rimanda l'uscita

Slitta l'uscita di iPhone 5S, a causa del display: Apple ha stravolto tutti i piani, per realizzare un Retina da 4.3 pollici

iphone 5s La notizia è clamorosa: iPhone 5S potrebbe non essere rilasciato nel mese di ottobre, perché Apple avrebbe deciso di cambiarne il display, forse per rendere il prodotto finale decisamente più appetitoso rispetto a quello che tutti ci aspettiamo. Non che Apple abbia rilasciato finora degli smartphone indegni - in fin dei conti, iPhone è sempre sinonimo di grande qualità -, ma non si può certo dire che dall'ultimo telefono non ci si aspettasse qualcosa di più.

Non sappiamo se iPhone 5S vedrà mai la luce, a dire il vero: in tempi non sospetti, infatti, si è parlato della sua sostituzione con iPhone 6, proprio per evitare di far aspettare troppo i fan e anticipare la concorrenza di parecchio. Situazione, questa, che non si è verificata affatto, se considerate che siamo a luglio e la Mela Morsicata pare essere ancora in alto mare.

A spiegare la situazione è stato Bloomberg, che a sua volta ha citato diversi giornali taiwanesi, tra i quali spicca Commercial Times: le fonti, insomma, sono attendibili e la nuova creatura dovrà attendere parecchio prima di vedere la luce; si parla, infatti, di un display Retina da 4.3 pollici, che starebbe dando, tra l'altro, diversi problemi di produzione, stando a un rapporto diffuso da "persone non identificate che lavorano nel settore dei semiconduttori".

Il ritardo, comunque, non dovrebbe essere enorme: si parla solo di un paio di mesi. Meglio così, se serve a garantire un risultato di gran lunga superiore a quello che ci aspettiamo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: