Statistiche mobili di Opera, più di 1 miliardo di dollari nelle casse degli operatori

Dopo aver visto l'analisi di AdMob per la pubblicità mobile, quest'oggi Opera ha diffuso tramite un comunicato stampa il proprio studio mensile "State of the Mobile Web". Si tratta di uno degli studi più interessanti ed accurati, sullo stato effettivo della navigazione Web Mobile.

Secondo lo studio del produttore norvegese Opera, che ricordiamo è leader nel settore della navigazione mobile con i suoi prodotti Opera Mini e Opera Mobile; ogni anno entrano oltre 1,2 miliardi di dollari nelle casse degli operatori mobili. Solo negli Stati Uniti, ogni utente spende in media $146 all'anno per la navigazione mobile.

Tra i trend globali per il mese di Febbraio 2010, è da segnalare l'immenso bacino d'utenza per Opera Mini (in attesa di approvazione anche su App Store) di oltre 50,5 milioni di utenti unici in aumento dell'appena 1,7% rispetto al mese scorso e di ben il 145% dell'anno precedente. Anche il traffico (che ha generato ingenti guadagni per gli operatori mondiali) è in continuo aumento, nel mese scorso ben 330 milioni di MB per un totale di oltre 22 miliardi di pagine viste: dati, per giunta, in leggero calo rispetto al mese precedente per via dei "soli" 28 giorni.

Come al solito, è possibile consultare gratuitamente le statistiche di Opera alla pagina dedicata. Al di là dei numeri e delle statistiche interessanti, è scontato dire (ma da non sottovalutare) che l'utilizzo di Opera Mini, consente un risparmio di circa il 90% in termini di traffico, tempo e costi.

  • shares
  • Mail