Samsung investe 4.5 miliardi per il marketing nel quarto trimestre, le spese aumentano ancora

Samsung potrebbe investrei ancora di più nel marketing: ecco le ultime voci di corridoio

Foto SamsungSamsung pare inarrestabile e, fortunatamente, gli investimenti di cui vi parliamo non faranno altro che ripercuotersi in modo positivo sulle vendite dei prodotti: come ben sapete, uno dei punti di forza dell'azienda coreana non è soltanto la ricerca - per la quale sono stati costruiti nuovi stabilimenti in Corea - ma anche il marketin aggressivo, tipico pure di Apple, a dire il vero; è proprio quest'arma, converrete senz'altro con noi, che, capace di trasformare il giallo in oro, ha fatto la fortuna dell'azienda.

Veniamo al dunque: diverso tempo fa abbiamo saputo che, secondo Benedict Evans di Enders Analysis, nel secondo trimestre 2013 la società aveva investito ben tre miliardi di dollari in pubblicità; cifra che - come potete ben capire - è davvero elevata. Ebbene, si tratta di poca roba rispetto alle recenti indiscrezioni sul quarto trimestre dell'anno, durante il quale i coreani dovrebbero spendere, pensate, la bellezza di 4.5 miliardi di dollari.

Il grafico che vi abbiamo mostrato prima dell'articolo mette bene in evidenza qual è il comportamento dei coreani: i primi due trimestri - che sono quelli più spenti, in genere - non sono testimoni di grandi investimenti; accade il contrario, invece, nei secondi due, durante i quali le spese aumentano a dismisura nei primi tre mesi e ancora di più nei secondi tre; questo perché le festività natalizie esigono una certa attenzione, visto che la concorrenza è più agguerrita che mai, tra sconti e campagne pubblicitarie.

A noi Samsung piace molto come compagnia: i prodotti sono di qualità e il servizio clienti non è male; l'unico neo sta nei prezzi, che certe volte toccano davvero cifre assurde (ma mai quanto quelle Apple): speriamo che riescano a fare meglio anche in questo senso.

  • shares
  • Mail