Xiaomi apre il primo negozio a Pechino

Ecco il primo negozio fisico di Xiaomi: aprirà a Pechino

Foto store Xiaomi Aprirà a Pechino il primo negozio Xiaomi: la notizia è ufficiale e ci piace parecchio, non perché la compagnia abbia a che fare qualcosa con l'Europa - il mercato del produttore è ancora limitato -, bensì perché, dando un'occhiata ai prodotti in commercio dell'azienda, siamo convinti che si tratti di una realtà molto valida; parliamo, in effetti, di smartphone non soltanto performanti dal punto di vista tecnico ma anche molto economici, e questo senz'altro è un gran punto di forza in un mondo come quello delle ultime tecnologie, dove trovare prezzi bassi è sempre più difficile.

Lo store, dicevamo, aprirà a Pechino; ma non sarà l'unico: nei progetti dell'azienda c'è l'intenzione di aprire un numero di negozi fisici sempre più elevato, che andrà a supportare l'azione degli store online: come sapete, Xiaomi ha iniziato proprio come molte aziende - tra le quali spicca Google -, che hanno preferito sfruttare Internet piuttosto che iniziare subito con investimenti in punti vendita; si parla persino dell'apertura del primo store europeo: Xiaomi ha intenzione di aprire l'attività fra non molto tempo e finalmente anche noi potremo capire se vale davvero la pena acquistare i suoi smartphone.

Non si tratta di un grosso produttore - lo ripetiamo -, ma chi è che alla nascita aveva già tanti fan? Neanche Apple: diciamo che Xiaomi sta facendo una bella carriera e, visti i risultati, potrebbe imporsi sulla concorrenza, fino ad arrivare a competere con le major del settore. Se ce la farà, non è sicuro: però vanno apprezzato senz'altro l'impegno e il coraggio.

  • shares
  • Mail