Android cresce in Italia, tutti gli altri perdono terreno dal robottino verde

Robottino senza freni, almeno qui da noi in Italia dove il sistema operativo made in Google risulta essere particolarmente amato dagli utenti.

android italian king

 

La fortuna di Android, lo sappiamo, è quella di equipaggiare smartphone per tutte le tasche, da quello di fascia altissima che ha un prezzo di circa 700 euro a quello sotto i 100 euro.

A prescindere da questo è un’indagine dell’azienda Kantar a diffondere nuovi dati sulla penetrazione dei diversi sistemi operativi nel nostro Paese, e nei principali Paesi europei, nel mese di agosto.

Padrone indiscusso in Italia


Ebbene il robottino di Google ha il 71,6% del nostro mercato contro il 58,6% dello scorso anno, con un più 13% molto incoraggiante. Android era al 71% a luglio, quindi ancora in lieve incremento rispetto al mese precedente. Si pensi che in Spagna la diffusione è addirittura al 90,8%.

Tutti gli altri scendono


Segno negativo per tutte le altre realtà mobili operanti nel Belpaese: al secondo posto troviamo iOS che ha una diffusione del 14,4% contro il 15% dello scorso anno, in calo dello 0,6%. A luglio la quota era del 16,2%.

Windows Phone non è male, BlackBerry arranca


Windows Phone arriva al 9,5% con un calo dello 0,8% rispetto al 2012 quanto era al 10,3% ma in ascesa rispetto al 7,8% di luglio. Ancora in calo la sofferente BlackBerry che arriva al 2,1%, quota quasi dimezzata rispetto al, comunque basso, 3,9% dell’anno scorso. A luglio la percentuale era del 2,8% per cui il calo è abbastanza repentino.

Tutti gli altri hanno una quota del 2,4%, in netto calo rispetto al 2012 quando erano al 12,2%, ma in ripresa rispetto allo scarno 0,3% del mese di luglio. Da come si sono messe le cose crediamo che il dominio Android resisterà ancora a lungo, ma guai ad abbassare la guardia.

Via | Androidiani

  • shares
  • Mail