Nokia Lumia 1520, il phablet finlandese si mostra in rosso

Dopo il recente passaggio a Microsoft, l’accoppiata composta dal colosso americano e dall’azienda ex leader mondiale della telefonia mondiale Nokia hanno in previsione di allargare il loro business.

Nokia Lumia 1520 red

 

Praticamente raggiunta la terza piazza nel campo dei sistemi operativi mobili, dopo che BlackBerry si è praticamente squalificata da sola, per il brand ormai americano è giunto il momento di lanciarsi nel ricco, e molto richiesto, mercato dei phablet.

Un mercato in grande crescita


Lo abbiamo ormai detto molte volte: è difficile distinguere tra phablet e smartphone dato che un po’ tutti i costruttori si stanno cimentando in display sempre più grandi, tanto che lo standard è diventato il display da 5" - Apple esclusa, almeno per il 2013 - mentre i primi schermi da 5,2” erano già definiti phablet.

In ogni caso sta arrivando il Nokia Lumia 1520, che più volte abbiamo visto ma che ufficialmente dovrebbe essere presentato il prossimo 22 ottobre.

Caratteristiche al top della produzione


Phablet o smartphone non ha più molta importanza: in questo caso dovremmo essere di fronte a un dispositivo con diagonale di ben 6", 2 GB di RAM, processore Snapdragon 800 e memoria da 32 GB, ulteriormente espandibile con schede di tipo microSDHC.

La fotocamera sarà di 20 megapixel, di tipo PureView con lenti Carl Zeiss. Un ottimo device senza dubbio che sarà accompagnato da altri 5 dispositivi, si vocifera.

Per adesso abbiamo visto qualche immagine in rete e negli ultimi giorni qualcosa di più definito: un Lumia 1520 fiammante nella colorazione rossa. Ancora poco più di 2 settimane ci separano dall’evento previsto da Nokia ad Abu Dhabi: aspettiamo di vedere se tutto quanto detto negli ultimi mesi corrisponda a verità.

Via | BGR

  • shares
  • Mail