iPhone 6, display flessibile da 4,8” con iOS 8 per il rilancio Apple

Non è ancora arrivato da noi l’iPhone 5s, e si fanno date funeste tipo la fine di novembre, che è lecito sdoganare iPhone 6 come rumor principe del 2014.

iPhone 6 flexible

 

Se molta è stata la delusione del keynote di presentazione dei nuovi iPhone e diversi i pareri sul passaggio da iPhone 5 al nuovo arrivato, l’attenzione non potrà che essere rivolta al nuovissimo iPhone 6 cui spetterà il compito di innovare davvero, due anni dopo i 4" di iPhone 5.

Un display finalmente più grande


Ed è proprio il display il punto su cui gli utenti si focalizzano, abituati ai 5 e oltre pollici degli altri, tanto che 4" sono quelli dei terminali di fascia medio/bassa ormai.

Da LG e Samsung si odono già sirene di schermi flessibili, e così lo si vorrebbe per il nuovo nato di Cupertino, magari con un processore, ormai doppio, quad-core e 2 GB di memoria RAM.

2 Gb di RAM e processore quad-core?


Finalmente vedremo i 128 GB di memoria su un telefono? E poi sarà il turno della fotocamera da incrementare almeno a 13 o 15 megapixel con un sistema operativo tutto nuovo come iOS 8 che forse proseguirà sulla faticosa strada dell’attuale iOS 7.

Tanto clamore ha suscitato quest'ultima versione, specialmente tra i possessori di iPhone 4 e iPad 2 che hanno sì aggiornato ma non senza un bel po’ di amaro in bocca una volta che il loro dispositivo rispondeva "lentamente" al loro digitato volere.

Rumor già iniziati: iPhone 5s già "vecchio"


La giostra dei rumor ha già iniziato la sua vorticosa rotazione, per ora lentamente ma in procinto di accelerare sempre di più alla vista del nuovo anno, quando Galaxy S5 e qualche altro modello sarà quello da battere o con cui confrontarsi.

Video, foto, velocità nuove feature da scoprire saranno ancora una volta il terreno su cui cimentarsi, in attesa che i mercati diano il loro responso.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: