iPhone 5s e 5c in Italia dal 25 ottobre, è ufficiale

25 ottobre, ecco la data che in molti stavano aspettando. Finalmente, ovviamente per chi fosse interessato, gli iPhone 5s e 5c arriveranno in Italia,

iPhone 5s 5c Italia 25 ottobre

 

ma anche in altri Paesi che dopo vedremo, dando inizio alla commercializzazione nella seconda fascia, con la terza fascia che partirà da 1 novembre prossimo.

Prezzi solitamente altissimi


Se la data è giunta un po’ a sorpresa, quello che non ha sorpreso sono i prezzi che per il 5s sono di 729, 839 e 949 euro rispettivamente per il 16, 32 e 64 GB. Come possiamo notare sono assolutamente identici a quelli del "vecchio" iPhone 5, come avvenuto nei Paesi europei che già stanno vendendo il nuovo smartphone di Apple.

5c (anti)economico


Ahinoi nessuna sorpresa nemmeno per il modello 5c, impropriamente detto economico, anche se Apple questa parola non l’ha mai utilizzata, che ha un prezzo di 629 e 729 euro per i modelli da 16 e 32 GB. In arrivo anche le custodie che costano 39 euro, quelle per il 5s, e 29 euro, quelle per il 5c.

Prenotazioni possibili?


Ora che la data è certa resta l’incognita delle prenotazioni: verranno aperte nel sito ufficiale, lo faranno i gestori, ci sarà la notte bianca, lo riceveranno subito anche gli Apple Premium Reseller e i rivenditori autorizzati.

Molti i Paesi interessati, troppi per pensare che la disponibilità sia alta: al contrario secondo noi sarà davvero limitata per il modello 5s e, sia online che fisicamente, non è difficile pensare che verranno esauriti in pochi minuti.

Paesi di fascia 2


Altro discorso per i 5c che dovrebbero essere disponibili senza problemi e in tutte le colorazioni (certo il prezzo è ancora meno convincente nel loro caso ma è solo una opinione personale).

Ebbene Italia il 25 ma non solo, ci saranno anche: Austria, Belgio, Bulgaria, Croatia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Fillandia, India Ovest, Grecia, Uruguay, Irlanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macau, Malta, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Reunion Island, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Sud Korea, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan e Tailandia.

Paesi di fascia 3


La settimana dopo toccherà ad Albania, Armenia, Bahrain, Colombia, El Salvador, Guam, Guatemala, India, Macedonia, Malaysia, Messico, Moldova, Montenegro, Arabia Saudita, Turchia e Emirati Arabi Uniti (UAE).

La caccia è aperta, per coloro che ci tengono. Non sappiamo se ci saranno le consuete code ma, dal poco che abbiamo visto, nonostante le poche novità rispetto al 5 è verosimile che ci sia un’iniziale corsa al nuovo modello e al 5c, vera novità della mela, sebbene poco accessibile. E adesso basta con le cose (troppo) serie, via con i nuovi rumor su iPhone 6...

Via | Comunicato Apple

  • shares
  • Mail