Startup Weekend, appuntamento a Roma dal 18 al 20 ottobre

Restano ancora pochi posti disponibili per un'incredibile occasione di networking e mentorship: lo Startup Weekend, che quest'anno si tiene al Tempio di Adriano a Roma.

Dopo il successo degli anni scorsi a Catania e Brescia, due importanti poli per l’innovazione tecnologica, questa volta lo Startup Weekend sbarca a Roma il 18, 19 e 20 ottobre.

Nella coreografica cornice del Tempio di Adriano, un gruppo di startupper si sfiderà e farà networking in una tre giorni di fuoco, approfittando dell’aiuto di mentor di rilievo internazionale e del giudizio esperto di un pannello di giudici che comprende VC e esperti del settore. Il premio finale è quello che vorrebbe ogni imprenditore: essere finanziato.

Al di là del premio, tuttavia, il valore enorme dello Startup Weekend risiede nell’occasione di incontrare altri innovatori, confrontarsi con essi e con gli esperti, allo scopo di crescere e imparare a far decollare un’idea geniale in un mondo difficile ma ricco di opportunità.

Il programma



La Startup Weekend è stata creata da una partnership di di Indigeni Digitali, Innovaction Lab, MindTheBridge, SiamoSoci, CheFuturo!, StartupBusiness, Codemotion, ItaliaStartup e Populis (editore di Blogo.it).

Per prendere parte all'evento e avere la possibilità di presentare le vostre idee e vederle concretizzarsi allo Startup Weekend potete collegarvi al sito ufficiale di Startup Weekend e accaparrarvi gli ultimi posti rimasti, oltre a trovare tutte le informazioni necessarie.

L’evento



Le regole sono molto interessanti. L’inizio dell’evento sarà il 18 ottobre. Gli startup avranno la possibilità di presentare il pitch del loro prodotto, servizio o idea d’impresa al pannello dei giudici. Le idee più interessanti saranno quelle selezionate per passare alla fase successiva.

Verranno formati dei team tra i partecipanti, che si distribuiranno in base ai loro interessi. Le mattine di sabato 19 e 20 saranno intense, di studio della strategia, di analisi dei business plan, sviluppo software, grafico e una accurata valutazione su come concretizzare il prodotto. I mentor qui saranno sempre a disposizione dei partecipanti per un confronto.

Domenica sera i progetti saranno presentati al pannello dei giudici, che decreteranno il vincitore.

Il pannello dei giudici


La giuria è composta da individui selezionati per la loro autorità nel mondo degli acceleratori, incubatori e VC:


  • Massimiliano Collella di Assetcamera;

  • Salvo Mizzi di Telecom Italia;

  • Gianmarco Carnovale di Roma Startup;

  • Riccardo Luna;

  • Anna Amati di MetaGroup;

  • Marco Pratellesi del Gruppo Espresso;

  • Andrea Denaro di Dnsee;

  • Laura Tassinari di Filas;

  • Alessandro Rossi di Tiber Capital Partner;

  • Paolo Cellini di Innogest



I mentor


L’esperienza degli ospiti invitati a ricoprire questo ruolo vitale è di assoluto rilievo:


  • Alessandro Nasini di Startalia;

  • Nicola Mattina di Angel Investors;

  • Marco Zamperini di NTT Data;

  • Augusto Coppola di InnovactionLab;

  • Andrea Genovese di The Blog TV;

  • Raimondo Bruschi di Smart City;

  • Andrea Porcu di Selex – Finmeccanica Group;

  • Lorenzo Barbantini Scanni di Angel Investors;

  • Cristinano Esclapon di Club Italiano Investimenti;

  • Hagaj Badash di Nana Bianca;

  • Fabio Lalli di Indigeni Digitali

  • shares
  • Mail