Samsung Galaxy S5 a gennaio 2014? Smartphone anti-crisi necessario

Samsung Galaxy S5 potrebbe essere presentato al CES 2014

Samsung galaxy s5 Sembrano dei pettegolezzi surreali, ma pare che Samsung stia davvero pensando di presentare Galaxy S5 a gennaio 2014, in occasione del CES: la compagnia non ha confermato nulla, né ha fatto intendere alcunché, visto che a parlare sono stati degli ex dipendenti, ora gestori del sito Naver, dal quale la notizia è stata messa in rete. Stentiamo a crederci, ma le motivazioni dei redattori non sono inverosimili: Samsung Galaxy S5 servirebbe, in effetti, per rimediare al flop Samsung Galaxy S4.

Precisiamo subito che il quarto top gamma della serie Galaxy S non ha fatto registrare dei dati di vendita bassi: ricordiamo tutti che all'inizio totalizzò ben dieci milioni di unità vendute in un solo mese, quindi l'esordio è stato tutt'altro che poco soddisfacente; il punto è che, nel corso del tempo, la compagnia è stata testimone di una drastica diminuzione degli acquisti, dovuta soprattutto alla saturazione del mercato e, soprattutto, a una crisi che non sempre consente di acquistare dispositivi a prezzi esorbitanti.

Il motivo per il quale Samsung potrebbe annunciare Samsung Galaxy S5 sin dalla prima metà del 2014 potrebbe essere anche un altro: sapete tutti che iPhone 5S sta avendo moltissimo successo e che, in un mercato come questo, non si può restare indietro. La risposta dei coreani al successo del nuovo iPhone, insomma, sarebbe proprio questo Samsung Galaxy S5 sul quale sappiamo poco e niente, se non che potrebbe essere dotato di una fotocamera da 16 megapixel e di un processore a 64 bit Exynos 5430 Octa Ogre.

Samsung Galaxy S5 è necessario?


Non sappiamo fino a che punto questa strategia possa rivelarsi vincente: Samsung Galaxy S4 è uscito a luglio e, a meno che la presentazione non anticipi di molto l'uscita del prossimo smartphone, dubitiamo che gli utenti siano invogliati ad acquistare il nuovo modello a meno di un anno dal rilascio del precedente. E poi, diciamocelo, in questa guerra per il dominio, servirebbero pure delle strategie diverse: chi ha detto che vendere smartphone a settecento euro nel giro di un anno sia per forza l'unica strada giusta?

  • shares
  • Mail