Com'è nato il logo Android? Google ispirata dai bagni pubblici per uomini

Ecco a chi si è ispirato il team Google per realizzare l'ormai mitico Robottino Verde

LOGO ANDROIDCom'è nato il logo Android? Com'è riuscito Google a rendere il Robottino Verde unico rispetto alla concorrenza? Domande del genere - e non solo - vi saranno senz'altro balenate in mente, pensando al sistema operativo di Mountain View. Oggi è arrivato il momento delle risposte.

Il logo è stato ideato e realizzato da un team di designer, tra i quali spiccava la determinata Irina Block: la squadra era stata incaricata di "creare un look per il software, qualcosa che i consumatori potessero facilmente riconoscere" e il lavoro non sarebbe stato facilissimo, se solo Google non avesse dato loro delle indicazioni ben precise; sin da subito, in effetti, il gruppo sapeva che avrebbe dovuto realizzare una specie di robot.

Fu così che tutti i diretti interessati iniziarono a studiare giocattoli e peluche, fino alle porte del bagno degli uomini; avete letto bene: la squadra si è ispirata a quell'omino e bisogna dire che non si è sbagliata per niente (d'altra parte, è risaputo che certi posti sono fonte di ispirazione per chiunque...). Oggi Irina Block, che ha avuto un peso importantissimo nelle decisioni di tutto il team, si dice soddisfatta del suo lavoro e, soprattutto, della natura open source del sistema operativo: così - spiega la donna - l'azienda permette di personalizzare un dispositivo che sarà di conseguenza sentito come proprio, a differenza di quanto accade con iOS.

A prescindere da quest'ultima considerazione - che, tra l'altro, condividiamo -, il team Google ha fatto davvero un ottimo lavoro, a tal punto che si potrebbe seriamente pensare persino a una serie animata o a un videogioco ispirato al Robottino Verde: che ne pensate?

  • shares
  • Mail