Samsung Galaxy S5 forse in arrivo con chip Exinos 6 a 14nm

Secondo alcun informatori coreani la prossima ammiraglia Samsung, il Samsung Galaxy S5, avrà a disposizione un nuovo chip progettato con tecnologia a 14nm e con supporto per architettura a 64-bit che prenderà il nome di Exynos 6.



Ci avviciniamo alla conclusione dell’anno accompagnati da tutte le rivelazioni, le indiscrezioni e le presentazioni dei nuovi dispositivi che comporranno il menù delle vendite per il periodo delle festività natalizie. Naturalmente tra le varie notizie fanno anche la loro comparsa i prodotti che usciranno durante i primi mesi del 2014.

Uno di questi è il Samsung Galaxy S5, il prossimo smartphone top di gamma della compagnia coreana già avvistato in numerose occasioni attraverso la ruota dei rumors.

Exynos 6 a 14nm


Una delle principali armi di Samsung nella continua battaglia per il dominio del mondo mobile è l’impiego del suo processore conosciuto come Exynos, prodotto autonomamente. Una delle varie versioni dell’attuale ammiraglia, il Galaxy S4, fa uso dell’Exynos 5 ed alcune recenti indiscrezioni indicavano l’arrivo di una sua variante con architettura a 64-bit.

Nuove informazioni provenienti dalla corea, dal sito DDaily, fanno riferimento ad un nuovo chip Samsung chiamato Exyinos 6. Ancora una volta si parla di architettura a 64-bit ma non solo: il chip si baserebbe su processo di produzione a 14 nm, un notevole balzo in avanti rispetto all’attuale processo a 28nm. Il processore manterrebbe inoltre la stessa configurazione big.LITTLE di ARM che prevede otto core di cui quattro CORTEX-A53 e quattro CORTEX-A57.

Ovviamente come per tutte le voci di corridoio di questa natura anche queste vanno assunte con una certa dose di scetticismo.

Via | Sammobile.com

  • shares
  • Mail