Samsung Galaxy Round unboxing, ecco il primo video

Conosciamo da vicino Samsung Galaxy Round con un video unboxing

Samsung Galaxy Round ha fatto parlare parecchio di sé: siamo dinanzi a uno smartphone che la compagnia ha proposto come il primo telefono dal display ricurvo e che, destinato soltanto alla Corea, potrebbe rappresentare soltanto un esperimento della compagnia teso a verificare se al consumatore piaccia o meno un'idea del genere. Quali saranno i risultati di vendita è un dubbio di molti: che le novità non siano eclatanti, però, è una certezza di moltissimi.

Dal video, in effetti, si nota che Samsung Galaxy Round è molto - troppo - simile a Samsung Galaxy Note 3: questa è semplicemente la variante concava. Potremmo fermarci qui, in realtà: è davvero poco ciò che i coreani hanno proposto in più, rispetto a ciò che già conosciamo. Stiamo esagerando? Date un'occhiata al video e noterete quanto vi abbiamo detto: design abbastanza carino a parte, e presenza di una doppia batteria da 2mila 800 mAh, il telefono è un Note 3 a tutti gli effetti.

La somiglianza con il phablet di successo dei coreani si evince soprattutto dall'analisi del retro, le cui cuciture cercano di dare l'idea che il dispositivo sia fatto con materiale più pregiato della plastica (e dovrebbe trattarsi, per di più, dell'ultimo smartphone realizzato con tale materiale: per il futuro, in effetti, indiscrezioni vogliono che Samsung stia pensando all'alluminio).

Insoddisfatti come noi dal nuovo smartphone oppure convinti dell'esatto contrario?

  • shares
  • Mail