Apple può leggere i messaggi inviati tramite iMessage? L'azienda nella bufera

Apple ha recentemente smentito tutto, ma i ricercatori sono convinti che possa leggere le conversazioni di iMessage

imessage apple Continua la polemica che ha recentemente coinvolto Apple e alcuni ricercatori, secondo i quali la compagnia sarebbe in grado di leggere i messaggi inviati tramite iMessage, se solo il governo lo richiedesse. Si tratta di un tassello che va ad aggiungersi alla delicata questione della privacy nel mondo delle nuove tecnologie, dopo la bufera PRISM: potete ben immaginare, dunque, quanto sia importante essere aggiornati su un argomento del genere.

A parlare è stato Cyril Cattiaux, hacker che in passato ha contribuito alla realizzazione del jailbreak per iOS: durante una conferenza tenuta a Kuala Lumpur, in Malesia, l'esperto si è detto convinto che Apple possa leggere (e non che lo abbia fatto) i contenuti delle conversazioni non solo con iMessage ma pure con FaceTime; il sistema di chiavi pubbliche, infatti, non permette di capire se terzi possano avere accesso o meno ai messaggi.

Da che parte sta la verità? Ci riesce difficile dirlo, vista la delicatezza e la complessità del problema. Fatto sta che Apple è subito intervenuta per calmare la polemica e spiegare che non può assolutamente avere accesso a tali contenuti:

"Le conversazioni che si svolgono tramite iMessage e FaceTime - ha sottolineato - sono protette da crittografia end-to-end e non possono essere da nessuno, tranne che dal mittente ed il destinatario. Apple non può decifrare in alcun modo i dati".

Quale sarà il prossimo capitolo di questa vicenda?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: