Samsung Galaxy S5 con scanner della retina per sblocco dello smartphone

Samsung Galaxy S5 potrebbe arrivare con uno scanner della retina per lo sblocco

foto samsung galaxy s5 Stanno esplodendo i pettegolezzi su Samsung Galaxy S5, dopo i rumor sulla sua possibile presentazione a gennaio. Con questo telefono i coreani intendono rispondere con i fiocchi al recente lancio di iPhone 5S e iPhone 5C: molti hanno ipotizzato che la compagnia abbia agito in questo modo per risollevarsi dal flop Samsung Galaxy S4, ma è una chiara esagerazione; è vero che l'ultimo top gamma ha fatto registrare un drastico calo nelle vendite, però non si può certo dire che i dati siano quelli di un fallimento. Diciamo che Samsung ha (ingiustamente) affrettato i tempi...

Premesso questo, veniamo al dunque: si continua a parlare incessantemente dell'implementazione di uno scanner della retina per lo sblocco dello smartphone; Samsung, insomma, ha fatto un salto in avanti rispetto al lettore di impronte digitali proposto da Apple e HTC: lettore che - come saprete senz'altro - non è il massimo della sicurezza e ha scatenato, in alcuni casi, un vero e proprio vespaio (prendete ad esempio HTC One Max, che ha ricevuto delle recensioni pessime proprio a causa del sensore in questione).

Lo scanner della retina risolverebbe, insomma, tutti i problemi legati al riconoscimento delle impronte digitali: non è nulla di certo, ma è verso questa direzione che propendono tutti i rumor e le indiscrezioni del momento. L'idea, a dire il vero, non ci entusiasma tanto, e non per il dispositivo in sé per sé quanto per il principio secondo cui bisogna per forza adottare una tecnologia per rendere inviolabile il telefono: l'argomento è importante, ma non sarebbe più utile concentrarsi su altri aspetti? I problemi legati alla batteria, per esempio, non ci sembrano meno urgenti...

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: