Japan Display svela due nuovi schermi QHD per smartphone

Il produttore di schermi LCD giapponese Japan Display, rivela due nuovi pannelli di alta qualità. I due schermi avranno diagonali di 5,4 e 6,2 pollici e saranno dotati di risoluzione QHD da 1440 x 2560 pixel nonché cornici sottilissime.



Negli ultimi tempi si è potuta osservare una rapida crescita delle diagonali degli schermi di cui i vari smartphone, soprattutto le recenti uscite, sono stati equipaggiati. I produttori hanno letteralmente preso l’abitudine a fare le cose in grande, consolidando la categoria dei phablet, ma l’ampiezza non è l’unico valore che sta crescendo.

Japan Display comprende le risorse industriali di Sony, Hitachi e Toshiba per la costruzione di schermi di piccole e medie dimensioni ed è pronta a mettere sul piatto la prossima generazione di schermi.

Due display QHD in arrivo


La società giapponese ha da poco tolto il velo dalle sue due più recenti creazioni. I display sono destinati a dispositivi mobile di piccola taglia – più piccola di un tablet per lo meno – e si presentano con le due misure di diagonale da 5,4 pollici e 6,2 pollici. Altri phablet insomma.

La loro caratteristica notabile non è sicuramente l’ampiezza ma la loro capacità di risoluzione di 1440 x 2560 che porta la densità del primo a 543 ppi e del secondo a 473 ppi. Entrambi sono costruiti con tecnologia LTPS e disporranno di cornici piuttosto sottili, dalla larghezza di 1mm.

Non ci sono state comunicazioni ufficiali da parte della joint venture su quali saranno i futuri utilizzi di questi nuovi schermi, né quando effettivamente li vedremo impiegati. Forse la prossima ammiraglia Sony si presenterà con un display Quad HD?

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail