iPhone 6 uscita con display da 4,3" nell'estate 2014

Lo ha detto Jony Ive nel video di presentazione di iPad Air: quello che arriverà il 1 novembre è un progetto su cui Apple stava lavorando da anni.

iPhone 6 Apple

 

La stessa cosa riteniamo si potrà dire del prossimo iPhone 6, la cui uscita è certamente prevista per il 2014, altro non si sa al momento.

Anzi, si sa benissimo che già da ora è molto atteso: quando l’utenza Apple sente parlare di lettera S - è successo per i modelli 3GS, 4S e ora per 5s - è già proiettata al numero successivo. Mai come adesso, periodo di grande fermento nel settore mobile, le novità sono desiderate e dalla mela ci si aspetta sempre molto, il meglio.

Display da 4" piccolo ma fruibile


Un piccolo display da 4" ormai non soddisfa più i milioni di consumatori che, tolto lo zoccolo duro, pensano sì a iPhone ma non disdegnano di guardarsi in giro e, spesso, di tradire il marchio di Cupertino.

Ecco perché, a pochi giorni dall’arrivo dei modelli 5c e 5s anche da noi, le aspettative sono tutte proiettate al prossimo anno, nella speranza di vedere un modello con display più grande e con qualche elemento innovativo che il Touch ID non ha pienamente soddisfatto.

iPhone 6 già da giugno


Gli analisti già lo dicono: il telefono sarà più grande e potrebbe arrivare prima del previsto. Ripristinando le vecchie abitudini l’estate potrebbe essere il momento giusto, proprio come avveniva per i primi modelli. A dire il vero questa è una cosa che si è già sentita anche per il 5 e il 5s che sono, poi, arrivati a ridosso dell’autunno.

Phablet con la mela


Si è anche sterilmente parlato di 4,3", 4,5" o già 5" per la diagonale del display, nella ricerca di marcare a uomo i concorrenti più pericolosi che hanno deciso da tempo di ingrandire i loro device, a scapito di una perfetta usabilità, almeno con una mano sola, inseguendo lo scopo di avere un solo dispositivo che faccia tutto: smartphone e tablet.

Se Apple intenda adeguarsi a questo inesorabile trend, ma crediamo che nemmeno la sua forza glielo possa impedire, non lo sappiamo. Sarà il mercato a deciderlo. iPhone 5s venderà ancora bene, discorso a parte faremo per il 5c, e ancora meglio farà iPhone 6, scioccamente facile previsione.

Smartwatch inevitabile


Quel che sembra ormai certo è che il terreno su cui misurarsi è già cambiato e cambierà ancora nel corso del 2014. Uno smartwatch è parimenti atteso a dar man forte ai compagni di squadra, scommessa che può sembrare azzardata ma che gli altri hanno già fatto. In foto un concept, ossia quello che non sarà iPhone 6: ne vedremo mile altri in un anno, anzoi forse 9 mesi.

Via | BusinessInsider

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: