Samsung Galaxy Round, spiegata l'utilità dello schermo ricurvo

Finalmente spiegata l'utilità di uno schermo ricurvo per Samsung Galaxy Round

foto samsung galaxy round

In molti si chiedono a cosa serva lo schermo ricurvo di Samsung Galaxy Round e noi siamo qui a rispondere, finalmente, proponendo il parere degli esperti di DisplayMate, per i quali tale pannello non è solo una semplice trovata pubblicitaria; in effetti, è sempre stato questo il dubbio dei consumatori (e pure il nostro): che uno schermo del genere faccia parte di quelle idee che, più che essere utili, servono solo alla compagnia per avere l'etichetta di "creativa"? Un po' come i nuovi lettori di impronte digitali, insomma...

"C’è una diffusa diffidenza - ha dichiarato Raymond Soneira, presidente di DisplayMate - riguardo agli schermi curvi. Essi non sono semplicemente una trovata pubblicitaria come è stato ampiamente riportato, i loro effetti positivi sono molteplici".

Vediamoli subito:


  • Miglioramento della privacy screen, vale a dire della tutela della privacy garantita dalla forma del pannello: essendo ricurvo, come in questo caso, per le persone sarà difficile guardare cosa scriviamo (ma non solo);

  • Diminuzione della quantità di luce riflessa, garantita dalla particolare conformazione del display;

  • Riduzione della lucentezza: i display sono costituiti da plastica flessifibile, quindi, non avendo la copertura in vetro lucido (che è presente, invece, su tutti gli schermi degli smartphone esistenti nel mercato), l'impatto visivo sarà notevolmente migliore rispetto a quello a cui siamo abituati.


Leggerlo soltanto forse non dà l'idea delle novità apportate da uno schermo ricurvo - che comunque è ancora una scommessa per Samsung -: ma, se un team di esperti ci assicura che i vantaggi esistono, non è azzardato dare una certa credibilità al nuovo Galaxy Round. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: