Smartphone Android a 150 euro? Il quad-core XOLO Q900 lo è

In tempi non sospetti, ancora prima che venisse annunciato il Google Nexus 5, l’azienda XOLO ha presentato il suo nuovo Q900, un potente terminale con sistema operativo Android, per la precisione la versione è la 4.2.2, venduto a un prezzo decisamente interessante.

XOLO Q900

 

Sì lo sappiamo che le due cose non sono correlate dato che la politica di Google è questa da tempo in altri Paesi del mondo, ma ci piace sottolineare come il mercato del robottino verde stia inesorabilmente aumentando di volume e come i vari terminali aumentino di potenza, diminuendo considerevolmente di prezzo man mano che il tempo passa.

Caratteristiche tecniche notevoli


Ecco che il costruttore indiano, già famoso per altri suoi modelli come il potente Q1000S, irrompe nel mercato con questo smartphone dotato di processore MediaTek MT 6589 quad-core da 1,2 GHz, GPU PowerVR SGX 544 e doppia SIM, altra caratteristica molto ricercata da un certo segmento di consumatori.

Caratteristiche da fascia medio-bassa? Nemmeno per sogno dato che in 137 x 70 x 9,9 mm. e in un peso di 138 grammi ci stanno anche un display da 4,7" con risoluzione di 1280 x 720 pixel (312 ppi), connettività Wi-Fi b/g/n e Bluetooth 4.0, fotocamera principale da 8 megapixel e secondaria da 2 megapixel, radio FM e antenna GPS.

Aumenta la qualità, diminuisce il prezzo


La memoria integrata è di 4 GB, espandibile con schede di tipo microSDHC, mentre la RAM è di 1 GB. La batteria, ai polimeri di litio, ha una capacità di 1800 mAh.

Q900 viene commercializzato in India a un prezzo di 12999 rupie indiane, l’equivalente di circa 155 euro, ma da noi non dovrebbe arrivare, non attraverso canali ufficiali almeno. Certo che se arrivassero tutti i terminali cinesi, o indiani che siano, nel nostro mercato alle condizioni in cui sono nei loro, forse non basterebbe nemmeno Google ad arginare una diaspora al ribasso.

Via | Sulekha

  • shares
  • Mail