Samsung punta a cento milioni di Galaxy S venduti

Sono cento i milioni di Galaxy S da vendere negli obiettivi di Samsung

foto samsung Non sappiamo a che punto Samsung sia con le vendite degli smartphone Galaxy S, ma gli obiettivi per il futuro - vale a dire per la fine del 2013 - sono molto ambiziosi. Non riuscirà a raggiungerli facilmente, certo: non si può dire, però, che non sia già a buon punto, viste le vendite buone (ma non eccellenti) di Samsung Galaxy S4.

Gli obiettivi dei coreani erano già emersi qualche mese fa, quando Samsung dichiarò di voler vendere 100 milioni di Galaxy S4, cifra che va riferita, ovviamente, non al singolo dispositivo, bensì a tutta la famiglia, dunque a Galaxy S4 Mini, Active e così via. Non servono dati precisi per prevedere che la compagnia non riuscirà nell'intento, visto che lo scopo era quello di arrivare a tale cifra entro l'anno: forse per questo, la compagnia, durante il recente Analyst Day tenutosi in Corea, ha voluto cambiare le carte in tavola.

Samsung ha infatti dichiarato che tra gli obiettivi del 2013 non c'è quello di dominare il mercato con cento milioni di Galaxy S4 in tutto il mondo, ma di farlo con tutta la linea Galaxy S, che - come ben sapete - fa riferimento ai top gamma. Tra gli obiettivi c'è pure quello di migliorare le prestazioni del mercato tablet, che, pur essendo in crescita, produce senz'altro di meno rispetto a quello smartphone: il lavoro da fare, insomma, è parecchio.

Se ci riuscirà o meno è una domanda che si fanno un po' tutti: visto che la compagnia ha prestigio - molto prestigio - è però semplicissimo ipotizzare una risposta (soprattutto dopo i risultati di Samsung Galaxy Note 3).

  • shares
  • Mail