Android 4.4 KitKat, arriva la ricerca dei numeri e la visualizzazione degli ID anonimi

Ecco come cambierà l'app Telefono con Android 4.4 KitKat

foto android 4.4 kitkat

Android 4.4 KitKat è ormai ufficiale e tutti i produttori si stanno adoperando affinché i propri top gamma lo ricevano il prima possibile: proprio ieri, per esempio, abbiamo saputo del suo arrivo (forse nel 2014) su Samsung Galaxy Note 3. Nonostante questo, non sappiamo ancora tutte le feature che Google ha implementato e le ultimissime, perciò, non possono che risultare entusiasmanti.

Vengono direttamente dall'account Google Plus della nuova versione del Robottino Verde e riguardano essenzialmente l'app Telefono; in tale ambito, le novità introdotte sono due: la prima riguarda la ricerca automatica dei numeri che non fanno parte dei propri contatti; la seconda, invece, della visualizzazione dei caller ID sconosciuti (in pratica, del loro profilo G+). Inutile dirvi - ed è anche giusto così - che tutto è stato pensato pure per stimolare le iscrizioni a Google Plus.

"La nuova applicazione Telefono - si legge sul profilo G+ di Android  - vi aiuta a trovare il numero giusto, anche se non è nella vostra lista dei contatti, attraverso una ricerca tra i posti vicini o mediante gli account Google Apps (compresi quelli della vostra azienda, se i numeri dei dipendenti sono condivisi), direttamente dall’interno dell’app. Basta iniziare a digitare e i risultati vengono mostrati automaticamente".

I principali cambiamenti


Quali saranno i cambiamenti principali? Scopriamoli assieme:


  • Per i professionisti saranno cercate corrispondenze con i nomi delle aziende e i servizi presenti in Google Places; sarà possibile sapere, perciò, chi chiama e per conto di chi lo fa;

  • Il numero che chiama sarà confrontato con quelli salvati in Google Apps, per evitare di perdere chiamate di lavoro;

  • A partire dal 2014, invece, gli utenti ordinari potranno visualizzare il nome e l'immagine profilo Google, quando riceveranno una chiamata.


Tanti bei cambiamenti, insomma, seppur ai limiti della violazione della privacy.

  • shares
  • Mail