Lenovo arriva a quattro smartphone venduti al secondo, grande successo per la compagnia

Risultati sorprendenti per Lenovo in ambito smartphone (e non solo): ecco tutti i dati

foto lenovo

Erano già arrivate delle avvisaglie sul possibile successo di Lenovo, ma non credevamo che la compagnia avrebbe continuato a mietere vendite: di cosa parliamo esattamente? Degli ultimi dati sull'azienda e sulla sua performance economico-finanziaria: parliamo di un incremento dell'utile pari al 36% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso: un grande aumento che non colloca l'azienda al pari dei grandi produttori (Samsung, HTC, LG etc), ma che comunque fa ben sperare.

La crescita della società è stata pari al 64%, con 29 milioni di dispositivi venduti fino al 30 settembre 2013: per rendere meglio il successo delle nuove strategie economiche, diciamo che siamo dinanzi alla vendita di quattro smartphone al secondo; davvero dei dati ottimi, che diventano eccellenti, se confrontati con i risultati ottenuti nel settore del Personal Computer (siamo davanti al 17.7% di market share): molti non sanno, infatti, che la compagnia è riuscita a superare persino HP e a diventare il primo produttore di computer al mondo.

Lenovo ha fatto registrare un fatturato di 9.8 miliardi di dollari, con un incremento del 13% rispetto all'anno scorso e un utile netto di 220 milioni di dollari (il già citato +36%). Smart TV, smartphone e tablet costituiscono il 15% degli affari (l'anno scorso era dell'8%) e sono destinati a far registrare risultati ancor più interessanti, soprattutto le tavolette, visto che rappresentano i prodotti di punta dei prossimi anni. I PC vivono un momento altrettanto buono: tutta la compagnia, insomma, può dirsi abbondantemente soddisfatta.

Ve lo aspettavate da un produttore forse troppo snobbato finora?

  • shares
  • Mail