Xiaomi vende Mi3 e HongMi a ritmi incredibili e si prepara all’Europa

Non è la prima volta che sentiamo parlare di record stabiliti dal costruttore cinese Xiaomi.

Xiaomi Record

 

Siamo abituati a vedere i suoi terminali venduti in pochissimi minuti, se non secondi, una volta che vengono messi online e si scatena una miriade di clic selvaggi volti all’acquisto.

Terminali potenti ed economici


Il motivo è molto semplice e lo abbiamo detto più volte: si tratta di terminali all’avanguardia, c’è chi dice i migliori tra quelli cinesi proposti dai nuovi costruttori arrembanti, e che presentano prezzi davvero più che interessanti per il concentrato tecnologico che racchiudono.

In attesa di poterli vedere anche in Europa attraverso un canale ufficiale, si è parlato nei giorni scorsi di un possibile futuro approdo direttamentein Italia ma, più che un sito di vendita, pare arriverà un Forum per iniziare, è ancora la Cina che tiene banco nelle ultime ore.

220mila pezzi in soli 3 minuti


I terminali a fare notizia stavolta sono l’HongMi e il Mi3 che hanno venduto qualcosa come 220mila pezzi, 110mila ognuno, in soli 3 minuti dal via alle vendite nella giornata del single, l’esatto contrario di San Valentino. Evidentemente i single hanno deciso di festeggiare il loro status regalandosi un nuovo Xiaomi fiammante, per non pensare più alle loro pene amorose.

A parte gli scherzi ancora una volta è chiaro l’enorme potenziale di questo marchio che, da qualche mese, si avvale della preziosa collaborazione di Hugo Barra, manager ex Google. Alla fine della giornata, infatti, le vendite avevano raggiunto l’equivalente di ben 67 milioni di dollari: non male per un’azienda nata nel 2010. Dovesse arrivare anche in Europa Xiaomi, cosa succederebbe al mercato?

Via ! TechInAsia

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: