Su Jolla le mappe Here e migliaia di app Android

Un quarto, o forse quinto, polo piuttosto ibrido si affaccia nel mondo della telefonia mobile.

Jolla HERE Android

 

Già lo conosciamo, è Jolla, azienda nata in Finlandia da ex dipendenti Nokia che si sono affrancati e credono in questo ambizioso progetto per il quale pare esserci spazio nell’effervescente e dinamico mercato degli smartphone.

Le mappe di HERE su Sailfish OS


Oggi l’azienda nordeuropea ha annunciato che Sailfish OS, il sistema operativo dello smartphone, supporterà le mappe Here, di Nokia, e migliaia di applicazioni Android. Oltre 190 Paesi di tutto il mondo con punti di interesse messi a disposizione dall’altra finlandese, Nokia, ormai controllata da Microsoft, la cui cartografia è una delle meglio realizzate in circolazione.

App grazie allo Yandex.Store


Non solo le indispensabili mappe ma anche migliaia di applicazioni, vero must-have di ogni smartphone che si rispetti. Grazie al negozio online Yandex.Store che gira su Sailfish OS, gli utenti Jolla potranno beneficiare da subito di ben 85.000 top App realizzate per Android. Saranno inoltre, disponibili gli acquisti in-app in 37 lingue differenti.

Spazio per gli sviluppatori


Nondimeno gli sviluppatori possono scaricare il Sailfish SDK e iniziare a sviluppare e inviare le loro applicazioni dedicate al nuovo sistema operativo. Non sappiamo quando arriverà sul mercato il suo primo smartphone e neppure se riuscirà ad avere successo ma il merito di Jolla è quello di provare a fare qualcosa di nuovo, sebbene l’influenza di Android sia ancora molto grande.

Unico neo il prezzo: 399 euro ci sembrano un po' esagerati, anche in virtù delle recenti uscite che tendono ad abbassare di molto i costi dei moderni smartphone, di oggi è la notizia del nuovo Moto G a 179 dollari. Vediamo cosa decideranno di fare i ragazzi di Jolla, preso atto di questo.

Via | Comunicato Jolla

  • shares
  • Mail