Zopo ZP998, il primo smartphone con chip MediaTek octa-core

Zopo presenta ufficialmente il primo smartphone dotato del nuovo processore true octa-core MediaTek MT6592. Il Zopo ZP998 è uno smartphone dalle buone caratteristiche tecniche lanciato ad un prezzo competitivo.



Tra i vari nomi delle compagnie cinesi quello di Zopo non è particolarmente conosciuto al di fuori del mercato asiatico. Zopo Mobile (il nome completo è Shenzhen ZOPO Communications-equipment Limited Company) è una società giovane che sta tentando di scalare l’impervio montagna del mercato mobile e che, con alcuni dispositivi ben congegnati, è riuscita a far sentire il proprio nome.

In questo caso la menzione è dovuta poiché con il suo nuovo smartphone Zopo si conquista un primato: il Zopo ZP998 è il primo smartphone al mondo a far uso del nuovo processore true octa-core di MediaTek. Niente di assolutamente innovativo ma resta un pregio.

Zopo ZP998


MediaTek ha da poco rivelato ufficialmente il suo nuovo system on chip MT6592 a breve distanza dalla presentazione del nuovo Snapdragon 805. Il chip vanta di essere il primo a sfruttare veramente la tecnologia octa-core al contrario del processore di Samsung, l’Exynos 5 Octa, che invece fa uso dell’architettura big.LITTLE.

Lo smartphone di Zopo ruota proprio attorno all’utilizzo di questo SoC ma non è la sua unica caratteristica vincente. Oltre agli otto core ARM Cortex-A7 a 1.7GHz e la GPU Mali-450 troviamo anche un display IPS da 5,5 pollici con risoluzione HD 1080p e 401ppi, 2GB di RAM, 32GB di memoria espandibile, batteria da 2300 mAh, NFC, e Bluetooth 4.0.

Si tratta insomma di un campione, almeno sulla carta, che Zopo ha pensato di proporre ad un prezzo fortemente competitivo di 299$. Viste le performance ed il prezzo si può in effetti sperare che questo terminale esca dal mercato asiatico.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail