Microsoft, Windows Phone e Windows RT offerti gratuitamente ai produttori hardware

Windows Phone e Windows RT saranno proposti gratuitamente ai produttori?

foto windows phoneDalle recenti analisi di mercato è emerso che Windows Phone e Windows RT stanno andando molto bene, soprattutto il primo, a dire il vero: ciò significa che la strategia di Microsoft sta dando i suoi frutti e che fra qualche anno Apple e Google - Apple, in particolare - potranno avere un vero rivale a cui tenere testa.

Il problema che Microsoft intende risolvere, però, è quello della poca apertura dei produttori hardware rispetto al suo sistema operativo: il 90% dei disposotivi Windows Phone venduti è prodotto da Nokia, il che - per quanto possa creare un'alleanza indistruttibile e vincente, ai fini di proporre un'alternativa valida ed efficace rispetto alla concorrenza - è piuttosto controproducente, perché impedisce la massima diffusione del sistema operativo.

Ecco perché Microsoft starebbe pensando - bene, a nostro avviso - di offrire gratuitamente il proprio sistema operativo, eliminando il costo della licenza, che è pari a circa 20-30 dollari per ogni smartphone venduto! Non è una cifra che incide moltissimo sull'utile complessivo - visto che uno smartphone ha prezzi decisamente più elevati -, però non si tratta neanche di una somma irrisoria (soprattutto se consideriamo che Android è un'alternativa gratuita).

Ben presto - fa sapere The Verge - saranno realizzate delle apposite pubblicità per spingere i produttori a scegliere WP: secondo noi, la mossa è giusta e potrebbe davvero dare i suoi frutti, anche se, per il momento, è difficile azzardare delle previsioni, visto che Android domina incontrastato e Apple ha una fetta di pubblico affezionatissima; a vostro avviso, quante speranze ha Microsoft di lasciare il segno nel mondo mobile?

Via | Phone Arena

  • shares
  • Mail