Samsung con Windows Phone? La risposta è lo smartphone SM-W759V

samsung galaxy s5 Tutti sappiamo quanto sia importante avere Samsung dalla propria parte per la diffusione di qualsiasi sistema operativo: è vero, insomma, che la compagnia deve molto ad Android e Google, ma è altrettanto indiscutibile il contrario; ci chiediamo: il successo della società di Mountain View sarebbe stato lo stesso, se Samsung non fosse riuscita a diventare il primo produttore al mondo di smartphone? E abbiamo anche la risposta, che, ovviamente, è un “no” secco.

Cosa potrebbe succedere, allora, a Microsoft, se Samsung dovesse decidere di investire tempo e risorse su uno smartphone con Windows Phone? In passato la compagnia non ha avuto molto successo con Ativ S e con altri telefoni, ma la situazione potrebbe cambiare notevolmente con SM-W759V, smartphone sul quale sappiamo ben poco ma che pare esistere davvero: è stato scoperto da una certificazione Bluetooth SIG ricevuta proprio da questo dispositivo in Nord America e le indiscrezioni parlano quasi tutte di un Samsung da 5 pollici con WP; molto interessante, non trovate?

Finora siamo stati abituati a pensare a Windows Phone come a un sistema operativo sfruttato solo e soltanto da Nokia, ma il 2014 potrebbe farci ricredere, visto che l’azienda sarebbe in trattativa con parecchie aziende: non solo con Samsung, ma pure con HTC, ZTE e persino Sony. Speriamo che tutto vada in porto, perché – come diciamo da sempre – un maggior numero di concorrenti potrebbe avvantaggiare notevolmente i consumatori in quanto a qualità del servizio offerto.

Cosa vi aspettate da un ipotetico Samsung con Windows Phone?

Via | Ubergizmo

  • shares
  • Mail