Samsung ZEQ9000 "Zeke", trapelano presunte foto dello smartphone con Tizen

Alcuni render trapelati in rete offrono una presunta anteprima dell’aspetto del Samsung ZEQ9000. L’inedito smartphone della compagnia coreana sarà il portatore del nuovo sistema operativo Tizen e ci si aspettano novità per il Mobile World Congress 2014.


Samsung-ZEQ-9000-Tizen-smartphone
Tra le innumerevoli novità che ci aspettiamo di vedere durante il corso di quest’anno c’è anche un nuovo sistema operativo. Nuovo non è forse il termine più adatto perché ormai del Tizen se ne parla davvero da un bel po’ tra indiscrezioni, rumor e conferme o smentite più o meno ufficiali.

Samsung ha lavorato per un bel po’ alla sua nuova piattaforma, uno dei sistemi operativi emergenti che tentano di opporsi all’egemonia dei colossi Android e iOS, sistema con il quale la compagnia coreana punta a rendere il proprio commercio, almeno parte di esso, indipendente dal software di Google.

Una nuova leak ci vuole offrire un’anticipazione di come si mostrerà il primo smartphone con sistema operativo Tizen, il Samsung ZEQ9000 o “Zeke”.

Il render di Zeke


Com’è possibile osservare nel ritratto, non uno scatto fotografico bensì un render ad alta risoluzione, lo ZEQ9000 attinge a piene mani dal design tipicamente riconducibile alla nota azienda coreana. Bordi arrotondati, figura snella, scocca (apparentemente) in policarbonato, pulsante hardware nella parte bassa centrale: sembra un Galaxy S.

L’immagine da anche un’idea dell’interfaccia del sistema operativo e la leak aggiunge qualche informazione sulle specifiche che dovrebbero comprendere un display da 4,8 pollici a 720p, processore Qualcomm-Snapdragon 800 a 2.3GHz e opzione dual-SIM.

Non è ovviamente possibile confermare la leak e potrebbe trattarsi di un falso. Ne potremo forse sapere di più al MWC 2014, durante il quale Samsung terrà una conferenza per gli sviluppatori di Tizen.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail