HTC M8 sarà il primo smartphone della lineup con pulsanti a schermo

Il leakster di Twitter @evleaks rivela nuove informazioni sulla prossima ammiraglia di HTC. Il top di gamma HTC M8 sarà il primo smartphone nella lineup di HTC ad avere dei pulsanti a schermo ottenendo potenzialmente una maggior ampiezza del display.


HTC M8
Lo scontro tra produttori di smartphone nel 2014 si sta già scaldando ed è sempre più frequente la comparsa di nuove indiscrezioni su quelli che saranno i terminali più importanti tra le varie lineup di quest’anno.

La società taiwanese HTC ha in serbo molte proposte e si prepara a rinfoltire le sue fila con alcuni nuovi interessanti dispositivi. Il più importante, quello che prenderà la guida del battaglione, è quello attualmente conosciuto come HTC M8 o HTC One+, il successore dell’attuale ammiraglia HTC One, uno degli smartphone di maggior successo del 2013. I ritocchi ed i miglioramenti all’offerta al top della gamma saranno molteplici e @eveleaks ce ne svela un altro.

Pulsanti a schermo e non più soft touch


Secondo quanto asserito dal noto leakster di Twitter, il produttore asiatico starebbe progettando di modificare il layout del display dell’HTC One apportando una modifica fondamentale. Lo schermo dello smartphone perderà i classici bottoni soft-touch in favore di una più flessibile soluzione con tasti software direttamente integrati nel display.

Diventerà quindi il primo della gamma ad essere dotato di tale caratteristica che potrebbe portare ad una maggior ampiezza dello schermo senza dover ritoccare le dimensioni complessive del telefono. Si tratta di una scelta che ben si sposa alla possibilità che HTC usi per il suo nuovo smartphone un pannello Full HD anziché uno QHD - come stanno facendo molti produttori – mantenendo bassi i consumi energetici.

Naturalmente si tratta di un’indiscrezione da confermare e da prendere quindi con scetticismo, sebbene il grado di attendibilità di @evleaks sia piuttosto elevato.

Via | Twitter @evleaks

  • shares
  • Mail