Samsung Galaxy S5, problemi con il lettore di impronte digitali?

Samsung smentisce categoricamente di avere problemi con il lettore di impronte digitali di Samsung Galaxy S5

La presentazione di Samsung GalaxY S5 ci ha convinto: oltre al lettore di impronte digitali di cui vi parliamo oggi, la compagnia ha annunciato resistenza all'acqua e alla polvere per il suo nuovo top gamma, oltre a una serie di feature che lo rendono degno erede di Samsung Galaxy S4 (telefono sì bello ma forse perfettibile per essere un dispositivo di fascia altissima); proprio ieri, per di più, vi abbiam parlato dell'arrivo di una valanga di regali da parte di Samsung per un totale di 500 dollari.

Queste belle notizie nelle ultime ore hanno dovuto fare i conti con dei rumor tutt'altro che positivi sul lettore di impronte digitali di Samsung Galaxy S5: secondo i più, la nuova tecnologia - che riproduce perfettamente il Touch ID Apple - starebbe causando non pochi problemi all'azienda; avendo infatti sottostimato le richieste dell'utenza, Samsung non avrebbe prodotto scanner di impronte digitali a sufficienza per soddisfare tutti; questo avrebbe dovuto comportare spedizioni basse, vendite contratte e danni economici considerevoli, a tal punto che la compagnia era già data come alla ricerca di un nuovo partner commerciale.

Samsung smentisce tutti i pettegolezzi


samsung galaxy s5 foto

Si trattava, per fortuna, soltanto di pettegolezzi, che la compagnia ha smentito, sottolineando di non aver mai firmato accordi con Crucialtec (per la produzione di lettori di impronte digitali) e di non avere alcun problema di questo tipo: "Crucialtec non fornirà alcun componente alla Samsung Electronics", hanno chiosato i coreani, speranzosi, ovviamente, che il nuovo Samsung Galaxy S5 riservi solo sorprese e non problemi ai suoi clienti.

Via | Sam Mobile

  • shares
  • Mail