Xiaomi Redmi Note, annunciato ufficialmente il phablet cinese

Il produttore cinese Xiaomi ha annunciato ufficialmente il suo primo phablet, il Xiaomi Redmi Note, un terminale economico che però promette alte prestazioni grazie ad un processore octa-core. Il lancio avverrà a fine Marzo.

Al sempre più affollato mercato mobile va ad aggiungersi un nuovo concorrente, proveniente da un produttore che forse non ha ancora la stessa trazione di mostri come Samsung o HTC ma che ha dimostrato di saper dire la sua e di essere in grado di competere faccia a faccia persino contro il gigante coreano.

La società in questione è Xiaomi, un produttore cinese che negli ultimi tempi ha acquistato una sempre crescente visibilità, ottenendo dei risultati da record grazie ai suoi prodotti di buona qualità offerti a prezzi davvero concorrenziali.

La sua nuova creatura è il Xiaomi Redmi Note – di cui abbiamo già avuto un accenno qualche giorno fa - un terminale che promette delle performance vicine a quelle dei top di gamma mantenendo un prezzo ben più che accessibile per molti acquirenti. Il Redmi Note è il successore nominale dell'HongMi, uno dei successi commerciali di Xiaomi assieme al Mi3, che ha fatto parlare di se visti gli ottimi dati di vendita.

Xiaomi Redmi Note


xiaomi-redmi-note-officiale

Ma veniamo al telefono. Xiaomi ci propone un phablet, il primo nella sua lineup, dotato di un display da 5,5 pollici IPS con una risoluzione di 1280x720, pannello con tecnologia OGS ed un angolo di visione di 178 gradi. Sotto la scocca, ovviamente in policarbonato, troveremo un system-on-chip MediaTek MT6592 con frequenza di clock di 1,4GHz o 1,7GHz a seconda della variante del telefono. Nel primo caso troveremo anche 1GB di RAM mentre nel secondo ci saranno 2GB di RAM.

Compongono le dotazioni tecniche anche una fotocamera da 13 megapixel con flash LED, una frontale da 5 megapixel, 8GB di memoria interna, una batteria da 3200mAh e opzione dual-SIM. L'interfaccia MIUI 5 è basata su Android 4.2 Jelly Bean.

Insomma, un candidato di buon speranze che verrà lanciato in Cina il 26 marzo a circa 130$ per la versione base e 160$ per quella più potente. Xiaomi desidera il mercato globale ed è probabile che vedremo arrivare questo phablet anche in altri paesi.

Via | Gsmarena.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail