Svolta Microsoft con Satya Nadella, Office è gratuito per iPhone e Android

Il nuovo CEO di Microsoft presenta Office per iPad e annuncia le nuove app gratuite di Office per smartphone iOS e Android.

Arriva il nuovo CEO e porta grandi novità in casa Microsoft: con la presentazione di Office per iPad, diventano gratuite le versioni del software per smartphone iPhone e Android. Le nuove app di Office sono disponibili dal 27 marzo su App Store per iOS e Google Play store per Android.

Le note di rilascio delle nuove versioni precisano che il software è gratuito soltanto per uso privato. Questo implica che per gli utenti aziendali e professionali continua ad essere prevista la sottoscrizione dell'abbonamento Office 365.

L'apertura di Microsoft consente di fatto l'editing dei file Office su qualsiasi dispositivo mobile: tutti gli smartphone Windows Phone, iPhone e Android, i tablet Windows RT e, in qualche modo anche i pc classici con Office Online, hanno ora la loro versione completa del software Microsoft. Paradossalmente, è proprio la nuova applicazione per iPad l'unica ad aver bisogno ancora dell'abbonamento Office 365 per lo sblocco di tutte le funzioni.

La svolta di Satya Nadella: "mobile first, cloud first"


gatesnadella_27marzo2014

Office gratuito è il primo effetto della politica di Satya Nadella, il nuovo CEO di Microsoft che il mese scorso ha preso il posto di Steve Ballmer. Nadella viene dal settore cloud della compagnia, ha contribuito allo sviluppo dei servizi OneDrive ed è stato promosso al comando del colosso del software al motto di "mobile first, cloud first".

Motto ribadito il 27 marzo nella sua prima conferenza stampa (raggiunto per l'occasione da un raggiante Bill Gates). Nadella ha illustrato le linee guida sulle quali sta impostando il nuovo corso. Esplicita una delle slide che ha proiettato durante il suo intervento: "Users x Devices x Apps = Cloud". È proprio nell'ottica di portare nuovi utenti verso OneDrive e gli altri servizi cloud, che va vista l'apertura di Office su mobile.

Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: