Wind: numerose proroghe delle offerte in corso

Wind Wind ha prorogato al 14 novembre 2010 la validità di una serie di promozioni considerabili ormai storiche e di altre più recenti: per tutte la scadenza era fissata all'inizio del mese di ottobre. Tra le notizie più importanti c'è annoverare quella relativa all'offerta destinata alle mnp da altro gestore.

In caso di portabilità verrà attivata la promozione che sconta del 50% i canoni mensili delle opzioni Noi Tutti o Noi Wind, per 12 mesi o 52 settimane. La promo è valida anche in caso di mnp su sim già attiva. Queste le opzioni in offerta:


  • Noi Tutti: canone 4,5 € al mese

  • Noi Tutti x 2: canone 8 € al mese

  • Noi Tutti x 3: canone 11,5 € al mese

  • Noi Wind: canone 3 € al mese

  • Noi Wind Big: canone 1 € a settimana

I nuovi clienti potranno attivare tutte le opzioni che compongono l'offerta commerciale di Wind senza pagare alcun canone di attivazione (7 € per le opzioni voce, 5 € per quelle messaggi per ricaricabile, 4 € per quelle messaggi per abbonamento): dovrà essere corrisposto al gestore esclusivamente il canone del primo periodo di validità dell'opzione scelta. Tale promo si applica per Noi 2 Unlimited, Noi Wind, Noi Wind Big, Noi Wind Messaggi, Noi Tutti, Noi Tutti Sms, Noi Tutti Sms x 2, Noi Tutti Sms x 3, Call Your Country.


Il costo di attivazione (7 €) di Noi Tutti x 2 e Noi Tutti x 3, invece, sarà gratuito non solo per i nuovi ma anche per i vecchi clienti Wind.

Nessun costo di attivazione per i nuovi clienti che, contestualmente ad una nuova sim, attivano una opzione dati per navigazione da pc (Mega Ore, Mega 100 Ore, Mega Unlimited e Wind Easy Internet) o da cellulare (Internet No Stop). In questo caso, in aggiunta, il canone mensile di 9 € sarà scontato del 50 % per 6 mesi.

Ultima promozione oggetto della proroga è quella legata al cambio piano verso il profilo Super Senza Scatto che prevede un costo di 3,5 € invece dei canonici 7 €: Wind in questo modo sembra essere l'unico gestore che agevola il cambio piano verso una di quelle tariffe che rispettano gli accordi presi tra gestori e Agcom nel novembre 2009. In realtà, secondo gli accordi stessi, questa operazione doveva essere gratuita: apprezzabile almeno lo sconto, visto che per gli altri gestori il cambio avviene a costo pieno.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: