Opera presenta il suo circuito proprietario di annunci pubblicitari per i browser mobili

opera mobile ad exchange pubblicità personalizzata mobile internet

La società norvegese Opera, da decenni leader nella produzione di browser per la navigazione in rete, si butta in un nuovo settore: quello dell'advertising.

Con oltre 66 milioni di utenti in tutto il mondo per il suo Opera Mini, il browserino mobile più capillarizzato al mondo, il colosso è pronto a fornire annunci pubblicitari sui propri prodotti. La mossa che potrebbe portare interessanti revenue per Opera, è frutto dell'acquisizione di AdMarvel, quasi un anno fa.

Il servizio Open Mobile Ad Exchange promette un'efficienza senza precedenti, grazie ai dati raccolti dalla società negli anni tramite dettagliati report sullo stato della navigazione mobile. Una ghiotta possibilità, dunque, per gli inserzionisti che intendono raggiungere mirate tipologie di clienti. Chissà quanto saranno invasivi gli annunci per l'utente finale, non ci resta che attendere per capire se il tutto andrà a discapito dell'esperienza d'uso di questi ottimi prodotti. Maggiori informazioni alla pagina ufficiale.

  • shares
  • Mail