WalkyTalky e Intersection Explorer. Due nuove applicazioni Android per non vedenti, da Google


Davvero interessanti e innegabilmente utili le due nuove applicazioni rilascite alcune ore fa da Google per i cellulari basati sul proprio sistema operativo mobile. Entrambe fanno parte del progetto Eyes-Free, dedicato a fornire a persone non vedenti o ipovedenti validi strumenti per affrontare i problemi legati alla mobilità in luoghi non conosciuti, ed entrambe si avvalgono, per il proprio funzionamento, delle indicazioni pedonali vocali di Google Maps.

La prima delle due, WalkyTalky, aiuta ad utilizzare meglio Google Maps per navigare il mondo fisico, pronunciando il nome e l'indirizzo dei luoghi vicino a cui si sta passando, oltre che avvertendo della presenza di incroci. La seconda, Intersection Explorer, consente invece di esplorare la dislocazione delle vie di un quartiere sul display touch del telefono, prima di esplorarlo nella realtà, attraverso indicazioni vocali ed un intelligente utilizzo della funzione di vibrazione del telefono, che consentono di mappare in maniera abbastanza precisa i dintorni dell'utente.

E brava Google. Tra l'altro, si tratta di applicazioni comodissime anche per chi vede. Date loro un'occhiata, sul Market.

[Via Eyes-Free Android]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: