Tim con RAI per il DVB-H

Tvblog lancia un'interessante provocazione a proposito degli ultimi accordi tra giganti televisivi e operatori mobili:

Ma veramente il mercato di chi si guarda la televisione sui telefonini è potenzialmente più allettante? E chi la guarderebbe? E in quali contesti o momenti della giornata?

C'è sicuramente un qualche oscuro motivo per cui gli operatori mobili europei si stanno lanciando a man bassa sulla trasmissione di programmi televisivi sui micro schermi dei cellulari. Prima l'accordo tra Tre e Rai, poi l'acquisto da parte di Tre di Canale 7, poi Vodafone che annuncia l'inizio delle trasmissioni TV e ora l'accordo tra RAI, Tim e Vodafone per la trasmissione di eventi sportivi in diretta sui cellulari con segnale DVB-H. Faranno pagare un qualche tipo di abbonamento? Sistemi pay-per view?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: