Nokia: venduti più cellulari che mai nel terzo trimestre del 2010, pronta però a licenziare

Nokia ha annunciato i risultati finanziari per il terzo trimestre del 2010. Il colosso finlandese ha registrato vendite nette pari a €10.3 miliardi (un incremento del 5% rispetto al terzo trimestre del 2009 e un incremento del 3% rispetto al secondo trimestre del 2010). Sono stati venduti 110.4 milioni di terminali Nokia durante questo trimestre, di cui 26.5 milioni sono smartphone e computer mobile, segnando un 10% in più rispetto al trimestre precedente e un record storico per Nokia stessa.

Anche nel periodo di difficoltà economica maggiore, la compagnia non ha mai smesso di investire nel settore Ricerca e Sviluppo, impegnando risorse per innovazioni furure migliori.
L'utile operativo della società nel Q3 ha toccato i €403 milioni. Dopo le belle notizie, arrivano anche quelle meno piacevoli: Nokia ha deciso di tagliare fino a 1.800 posti di lavoro quest'anno, la maggior parte legati a Symbian.

Per garantire una "semplicità di sviluppo", Nokia ha deciso di unificare gli ambienti Symbian e MeeGo con l'aiuto di Qt, come vi annunciavamo in questo post. Nel video in apertura trovate il CTO di Nokia, Rich Green, spiega la nuova strategia di sviluppo delle applicazioni.

Grazie ad Adrianotiger per la segnalazione.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: