Niente più Skype anche per Nimbuzz

Pessime notizie per chi, dopo aver smesso di utilizzare Fring per telefonare ai propri contatti Skype in seguito alla cessazione del servizio, si serviva del concorrente Nimbuzz. Skype ha infatti chiesto anche a questa software house di cessare, a partire dalla fine del mese, di utilizzare la propra rete di telefonia ed instant messaging.

A rivelarlo, la stessa Nimbuzz, che in un post apparso sul proprio blog, scrive che Skype non sarà più accessibile dalla propria applicazione a partire dal 31 di ottobre, a causa di una richiesta diretta da parte dell'azienda stessa. Secondo il post, la decisione di Skype


sembra far parte di una strategia che mira a disconnettere tutto il supporto ad applicazioni di terze parti. Perciò certo non giunge inaspettato, ma è certamente spiacente.

Skype, da parte sua, afferma, invece, solo di stare mantenendo un forte controllo sul software mobile. Secondo quanto pubblicato in un comunicato citato da PC Magazine, l'azienda sarebbe dell'opinione che

Le nostre API ed SDK sono sviluppate per hardware e di terze parti e lo sviluppo di applicazioni software su PC desktop

Insomma, che ne pensate? L'unica cosa certo è che sarà un Halloween amaro, per gli utenti di Nimbuzz...

[Via Nimbuzz Blog]

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: