Da Treviso alla Corte della Mela. Un ingegnere informatico italiano lavorerà ai prossimi firmware per iPhone!

Un italiano tra gli sviluppatori dei prossimi firmware per iPhone, iPod Touch ed iPad? Sembra proprio che sarà così, stando alle notizie riportate da vari quotidiani di Treviso, secondo i quali un giovane ingegnere informatico di 33 anni, Michele Campeotto, è stato assunto da Apple.

Quasi casuali i primi contatti con l'azienda statunitense, frutto di un curriculum inviato su suggerimento di un amico che l'anno passato si trovava in Apple per uno stage. Poi la bella notizia e l'avviso che per lui iniziava la durissima selezione per capire se era adatto alle esigenze del produttore americano, fatta di 8 colloqui interminabili e una settimana di test in America. Pare proprio che la risposta sia stata affermativa, visto che Michele è stato conteso addirittura da due differenti team di sviluppo, finendo poi per lavorare con quello che si occupa dello sviluppo del firmware.

Che altro aggiungere? Buon lavoro Michele, e ancora complimenti per il traguardo raggiunto!

[Via Oggi Treviso e La Tribuna di Treviso]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: