Google Plus consuma troppa batteria dopo l'ultimo aggiornamento?

Google Plus pare consumare troppa batteria su Android dopo gli ultimi cambiamenti apportati all'interfaccia

Che Google Plus sia un social network quasi morto forse è indiscutibile, visto che, pur facendo registrare numeri piuttosto consistenti, non ha lo stesso livello di interazione di Facebook e Twitter (per non parlare di Instagram, che è risultato essere il migliore in questo senso). Non abbiamo ancora dati ufficiali e attuali alla mano, però le dichiarazioni di qualche tempo fa di Eric Schmidt sono state significative e comunque usiamo Google Plus abbastanza spesso e l'aria che tira non è certo quella che troviamo sulla rete sociale di Mark Zuckerberg.

Precisato questo, vale la pena ricordarvi che Google Plus ha modificato radicalmente la grafica della sua interfaccia e che - a parte i soliti miglioramenti ai fini della stabilità -, le funzionalità e i cambiamenti introdotti sono stati notevoli: pensate soltanto a Google Plus Storie, che vi permette di organizzare gli album delle vacanze (o qualsiasi altro album) automaticamente (ed è solo una delle tante utili novità).

Vedi i Google Glass indossati dalla Roma

Google Plus consuma troppa batteria?


google plus

Oggi, però, non vogliamo parlarvi dei cambiamenti che Google ha apportato all'interfaccia, bensì di problemi che l'utenza ha recentemente lamentato relativamente all'interfaccia mobile del servizio: pare, infatti, che il consumo della batteria sia eccessivo e che il problema fatichi ad essere risolto, visto che l'aggiornamento è avvenuto qualche giorno fa e non certo oggi (insomma, l'ottimizzazione ci sarà senz'altro, ma è bene che il colosso di Mountain View si muova). E la situazione diventa ancor più negativa, se considerate che l'autonomia di smartphone e tablet diminuisce anche se non viene usata l'applicazione.

Personalmente, ho avuto diversi problemi su Samsung Galaxy S4, ma ho letto di problematiche simili anche su altri smartphone - i top gamma precedenti - e su alcuni dispositivi HTC: insomma, non dovrebbe essere un caso isolato. Qual è, invece, la vostra situazione?

  • shares
  • Mail