Huawei Honor 6, chip octa-core e scocca ultra-sottile

Huawei ha da poco presentato ufficialmente il suo nuovo Huawei Honor 6, una nuova ammiraglia che punta a sconfiggere la concorrenza con delle caratteristiche da top di gamma inserite in un telaio dal design davvero sottile.


huawei-honor-6
Proseguendo la sfilza di annunci e presentazioni di nuovi dispositivi che sta colorando queste settimane estive anche Huawei fa sentire la propria voce, ampliando la propria lineup di dispositivi elettronici con un nuovo smartphone.

Il produttore cinese di elettronica ha da poco sollevato il velo da quella che si presenta come la sua nuova ammiraglia, l'Huawei Honor 6, un dispositivo che non sembra aver nulla da invidiare agli attuali top di gamma dei competitori e di cui la compagnia sembra molto orgogliosa.

L'Honor 6 rientra nella stessa categoria di peso del Huawei Ascend P7, successore del noto Ascend P6 giunto anche in Italia da non molto tempo; prende però una direzione diversa, puntando più in alto quanto a caratteristiche tecniche nel tentativo di contrastare l'insorgere dei vari Samsung Galaxy S5 e LG G3.

Leggi: Huawei Ascend P7 già disponibile in Italia a 399 euro su Euronics e Mediaworld

Design


Huawei ha voluto costruire uno smartphone premium e si è piuttosto impegnata dal punto di vista del design. Esteticamente l'Honor 6 non sembra molto distante dai suoi cugini e la compagnia ha mantenuto l'idea di una figura sottile, inserendo le componenti in un telaio di 139.8 x 68.8 mm, spesso 6.5mm con delle cornici davvero striminzite attorno al display da 5 pollici. Altro dettaglio pregevole è indubbiamente la scelta dei materiali che è ricaduta su una scocca in alluminio.


Caratteristiche tecniche


L'Honor 6 non segue le recenti tendenze che puntano verso un display Quad HD. Non c'è però davvero molto da ridire sulla scelta di un display Full HD che sicuramente sarà di aiuto nel garantire una buona autonomia.
Lo smartphone è stato equipaggiato con un chip Kirin 920, di proprietà di Huawei, che include un processore octa-core con quattro core Cortex-A15 e quattro core Cortex-A7, accompagnati da una GPU Mali-T628 ed un modem LTE che supporta velocità fino a 300Mbps. Secondo la compagnia il chip è perfettamente in grado di sconfiggere lo Snapdragon 805.

Le altre specifiche includono 3GB di RAM, memoria interna da 16GB o 32GB, fotocamera da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel nonché Android 4.4.3. Per il momento non ci sono informazioni su prezzo e data di lancio.

Via | Gforgames.com

  • shares
  • Mail