Android, il 23% degli utenti è Power User

Una nuova ricerca mette in evidenza l'uso di Android da parte dei possessori di smartphone e tablet

android

Strategy Analytics ha firmato un'analisi che fa luce sull'uso di Android da parte dell'utenza: niente di così determinante per la vita del Robottino Verde, ma è senz'altro interessante sapere qual è la percentuale di utenti Light, Moderate e Power, non tanto per noi quanto per chi realizza smartphone e tablet.

Recentemente Strategy Analytics ha parlato del market share delle varie compagnie in Cina, mettendo in evidenza proprio che Xiaomi è riuscita a battere Samsung; oggi la ricerca è decisamente diversa, ma potrebbe catturare l'attenzione di più appassionati. I risultati? Sono presto detti: su un campione di 1500 utenti statunitensi il 23% è risultato essere Power User, vale a dire che consuma oltre i 300 MB di traffico dati giornaliero.

Vediamo il resto del report e la ripartizione fra gli utenti:


  • I Light User sono pari al 15% e consumano meno di 50 MB di traffico dati al giorno;

  • I Moderate User sono pari al 66% e consumano tra i 50 e i 300 MB di traffico;

  • I Power User, infine, si attestano attorno al già citato 23% e sono coloro che consumano oltre i 300 MB di traffico.


Approfondisci: la top ten dei gadget della tua estate

L'utenza preferisce le reti WiFi

Il traffico dati fa riferimento sia a quello consumato tramite rete mobile sia a quello consumato tramite WiFi, ed è proprio quest'ultima che vien usata moltissimo dagli utenti Android: l'82% la preferisce. L'indagine non dà ulteriori dettagli, e questo è un vero peccato perché sarebbe stato interessante sapere, per esempio, in che modo l'utente consuma il traffico: vedendo video musicali e film o scaricando dati continuamente, per esempio?

Via | Strategy Analytics

  • shares
  • Mail