OnePlus One, anche Qualcomm ne mette in evidenza le capacità

Anche Qualcomm esalta le qualità di OnePlus One in un video

OnePlus One è uno smartphone che non ha più bisogno di presentazioni, e anche Qualcomm lo sa bene: ecco perché ha voluto pubblicizzarlo in un certo modo, e cioè mettendone in evidenza la durata; nel video d'apertura, infatti, si vede che OnePlus One è in grado di riprodurre i brani musicali per oltre sessanta ore e senza mai fermarsi un attimo. Non è roba da poco, e noi possessori di smartphone lo sappiamo bene, e rende sicuramente giustizia alla compagnia: gli sviluppatori, infatti, hanno dotato OnePlus di una batteria con 3mila 100 mAh e di uno Snapdragon 801 che assieme sono una vera e propria bomba.

Il motivo di una tale durata è presto spiegato: la musica viene riprodotta da Qualcomm Hexagon DSP, che consente al processore Snapdragon 801 di usare la batteria al minimo indispensabile e quindi di risparmiare energia. Qualcuno ci farà notare che la connessione è stata disabilitata e che questo è ovviamente importante ai fini della valutazione del dispositivo: l'osservazione è giusta, ma considerate che sono comunque sessanta ore di durata, e non una decina. Continuiamo a dirvi, insomma, che OnePlus One è davvero un bel telefono, e lo diventa ancor di più se pensate al prezzo.

Approfondisci: cinque accessori utili per il tuo smartphone

I pettegolezzi su OnePlus Two


Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One
Le foto delle componenti di OnePlus One

In rete, intanto, stanno circolando con insistenza parecchi pettegolezzi sul suo successore: non osiamo neanche immaginare come sarà la scheda tecnica, visti i precedenti, e speriamo davvero che la compagnia riesca a superare il fastidioso sistema degli inviti che ha impedito al suo One, smontato da iFixit nella fotogallery qui sopra, di imporsi a dovere.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail