Nokia 130, Microsoft posta infografica sul telefono da 19 euro

Chi di voi spenderebbe una ventina di euro anche solo per provare questo Nokia 103?

AGGIORNAMENTO 14/08/2014
Microsoft ha postato sul blog Nokia Conversations le sue idee sui telefoni cellulari di fascia iper bassa, mettendo nero su bianco (o forse sarebbe il caso di dire, rosso su bianco) una colorata infografica che spiega le feature del suo Nokia 130. Quello che non è spiegato sono le motivazioni di questa scelta, che alla luce della decisione di dare un taglio alle linee Asha e Nokia X sembra strana. La realtà è che decapitando anche i feature phone più economici, l'accoppiata Microsoft/Nokia rimarrebbe completamente tagliata fuori dal mercato di coloro che non hanno mai avuto un device mobile di alcun genere, e questo significa più di un miliardo di persone.

Microsoft conta di arrivare a vendere un milione di Nokia 130 alla settimana, una cifra che fa girare la testa anche se parliamo di un device da 19 euro. Putroppo il Nokia 130 non è in grado di connettersi a Internet nè ai servizi su cloud di Redmond, ma secondo Microsoft il piccolo cellulare è più che sufficiente tanto a svezzare un nuovo utente quanto a fidelizzarlo, inducendolo a comprare un telefono Windows Phone tra qualche tempo - si spera quando tali terminali saranno abbastanza convenienti per i mercati emergenti ora aggrediti dal Nokia 103.

LEGGI ANCHE: Microsoft "squarta" Nokia, chiude le linee Asha e Nokia X

Nulla poi proibisce a Microsoft di continuare a lavorare al progetto, e di creare un successore del Nokia 130 in grado di accedere almeno ad alcuni servizi di base, come mail e social network (esattamente come vorrebbe Mark Zuckerberg). Da questo punto di vista cedere questa fascia di mercato a Samsung, Xiaomi e altri produttori di device entry level sarebbe suicida, anche se oggi significa continuare a supportare un telefono che non ha nulla di Windows in corpo.

Conversations.nokia.comtelefono Nokia 130

11 agosto 2014

Quella di Microsoft potrebbe rivelarsi una mossa eccellente, ovviamente nei paesi emergenti: questo Nokia 103, infatti, è un telefono di fascia bassissima dotato di player video e musicale. Pensate che Microsoft è riuscita a studiarne la vendita a soli 19 euro, anche se non sappiamo ancora se il prezzo è comprensivo o meno di tasse: in entrambi i casi, comunque, sarebbe un lavoro degno di lode.

Vediamo le caratteristiche tecniche del telefono:


  • Display da 1.8 pollici con risoluzione QQVGA (160 x 128 pixel);

  • Storage interno espandibile fino a 32 GB;

  • Riproduzione video, player MP3 e Radio FM;

  • Nessuna fotocamera, ma LED utilizzabile come torcia;

  • Batteria da 1020 mAh: 36 giorni di standby, 26 per la versione Dual SIM;

  • Colorazioni disponibili: nero, rosso, bianco.

  • Versione Dual SIM disponibile.


Approfondisci: cinque accessori utili per il tuo smartphone

Nokia 130 consente pure il trasferimento e la condivisione dei file tramite USB e tecnologia SLAM, quindi tramite connettività Bluetooth. L'autonomia potrebbe sembrarvi bassa, ma fate attenzione: stiamo parlando di un telefono e non di uno smartphone, quindi è normale che prima di consumare tutti e mille i mAh bisognerà sfruttare il telefono al massimo (e infatti Nokia 130 arriva a ben 36 giorni di standby).

Una mossa vincente per Microsoft?


nokia 130

I mercati emergenti, quello indiano per esempio, vedono di buon occhio i dispositivi di fascia bassa (basti pensare al successo degli smartphone Xiaomi): questa mossa potrebbe rivelarsi davvero vincente, e siamo proprio curiosi di scoprire se ci sbagliamo o meno.

telefono Nokia 130

  • shares
  • Mail