Motorola Moto X+1, ecco i render della nuova ammiraglia

Il Motorola Moto X+1 si mostra in alcuni nuovi render pubblicati dal noto informatore “in pensione” @evleaks. La nuova ammiraglia della società statunitense verrà presentata il 4 settembre assieme ad altre novità.


motorola-moto-x2-render
Come ben sappiamo le prime settimane di settembre saranno un periodo piuttosto impegnato per il mondo mobile, un momento ricco di nuove presentazioni che si avvicenderanno nello spazio di pochi giorni.

L'iPhone 6 è solo uno dei candidati prossimi al lancio e l'evento di presentazione è previsto per il 9 settembre. A precederlo saranno le intense giornate dell'IFA 2014 di Berlino dove Samsung, Asus, Huawei e molti altri si scontreranno a colpi di conferenze stampa.


Leggi anche: iPhone 6 su Melablog

Motorola dal canto suo ha scelto uno scenario a se stante per le sue presentazioni. Ad ospitare l'evento della società americana sarà Chicago e la lista di novità non è affatto breve. Tra queste figura ovviamente anche la nuova generazione della sua ammiraglia, il Moto X, conosciuta attraverso i rumors come Moto X+1.

Nel corso dei mesi abbiamo già avuto modo di conoscere diversi dettagli a proposito del nuovo smartphone top di gamma, intravisto in alcune immagini trapelate in rete. Le più recenti ci vengono proposte da una fonte piuttosto nota, @evleaks, pseudonimo di Evan Blass che si è recentemente ritirato dalla scena e ci lascia con un regalo di addio.

I render mettono bene in evidenza alcuni dettagli del design del Moto X+1: spiccano i due altoparlanti frontali per l'audio stereo nonché un particolare anello che circonda la fotocamera posteriore e che ospita i due presunti piccoli flash.

Secondo quanto appreso finora dai rumors il Moto X+1 sarà dotato di display da 5,2 pollici Full HD, processore Snapdragon 800 a 2,3GHz, 2GB di RAM, 32GB di memoria interna, batteria da 2900mAh, fotocamere da 12 e 5 megapixel e Android 4.4 KitKat.

L'evento stampa di Motorola prenderà luogo il 4 settembre.

Leggi anche: Motorola terrà un evento di presentazione il 4 settembre a Chicago

  • shares
  • Mail